22.09.2021 h 17:40 commenti

Il sindaco di Montemurlo a pranzo con i bambini della scuola Manzi

Partito in tempi record il servizio di mensa scolastica. Simone Calamai ospite insieme all'assessore alla Pubblica istruzione. Baiano, per verificare la qualità dei pasti
Il sindaco di Montemurlo a pranzo con i bambini della scuola Manzi
Il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai e l'assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano, insieme alla dietista del Comune, Alessandra Siglich, alla dirigente per l'area servizi alla persona Vera Aquino e alla responsabile del settore promozione della persona del Comune, Claudia Ciardi hanno mangiato, insieme ai bambini, alla mensa della scuola primaria “Alberto Manzi” di Morecci. Una visita che gli amministratori comunali hanno voluto fare per rendersi conto in prima persona del gradimento e della qualità dei pasti. La mensa scolastica nelle scuole dell'infanzia e primarie è ripartita lo scorso 20 settembre a soli tre giorni dalla ripresa delle lezioni, mentre alle medie il servizio ripartirà il prossimo 4 ottobre.
«È stato un buon pranzo e il nostro giudizio non può che essere che positivo - hanno sottolineato il sindaco Calamai e l'assessore Baiano – i bambini, come lo scorso anno continuano a mangiare in parte in classe, in parte nel refettorio, divisi in due turni, nel rispetto delle norme anti-Covid. Inoltre, grazie all'investimento del Comune, che ha attrezzato le cucine scolastiche con nuove lavastoviglie, già dallo scorso anno i bambini non devono più portare i piatti da casa. Un servizio sicuramente gradito alle famiglie, ma che fa bene all'ambiente, perché riduce il consumo di stoviglie monouso e promuove una maggiore consapevolezza ambientale». Il servizio di refezione scolastica anche quest'anno è affidato alla Dussmann Service.
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  22.09.2021 h 17:40

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.