11.03.2019 h 15:58 commenti

Il Giro d'Italia a Prato, cambia il percorso della corsa rosa: ecco le novità

I tecnici del Comune e dell'organizzazione della storica manifestazione ciclistica stanno mettendo appunto il passaggio da piazza Mercatale e da piazza San Marco. L'appuntamento è per domenica 12 maggio
Il Giro d'Italia a Prato, cambia il percorso della corsa rosa: ecco le novità
Il 12 maggio il Giro d'Italia 2019 passerà dal centro di Prato. Per la precisione da piazza Mercatale e da piazza San Marco. E' quanto emerso oggi, 11 marzo, ai margini della presentazione del cartellone sportivo per la prossima primavera estate (LEGGI). Ad annunciare il cambio di percorso della carovana rosa rispetto a quanto annunciato lo scorso 31 ottobre dagli organizzatori, è stato il sindaco Matteo Biffoni che da mesi sta lavorando a a questo progetto con il precisio obiettivo di rendere protagonista la città che altrimenti sarebbe stata solo lambita dalla corsa. "Vogliamo che sia una grande festa per tutti - spiega Biffoni - coinvolgendo il maggior numero possibile di persone  perchè è una terra che ama il ciclismo. Dato che non mancheranno i disagi per la chiusura delle strade, anche se fortunatamente la corsa passerà di domenica attorno alle 13, c'è sembrato giusto che la carovana faccia qualcosa di più di un semplice passaggio. Vogliamo valorizzare al massimo la città e il Giro". 
In particolare si tratta della seconda tappa, Bologna Fucecchio. I ciclisti scenderanno dall'appennino a Prato attraverso Montepiano, Vernio, Usella e Vaiano. Il tragitto originario prevedeva che la corsa proseguisse il suo cammino verso Campi Bisenzio lungo viale Galilei, Ponte Datini, via Borgovalsugana e da qui in viale della Repubblica e viale Marconi.
La seconda ipotesi in alternativa prevedeva il passaggio super lineare prima dalla tangenziale e poi, giunti al Parco Prato, da viale Leonardo da Vinci in direzione Campi.
Comune di Prato e Gazzetta dello Sport hanno poi concordato sul fatto che che la cosa più bella per tutti sarebbe stata transitare dal centro della città ed ecco che la sua piazza più famosa, piazza Mercatale, è diventata da ipotesi a realtà. I tecnici del Comune stanno verificando gli ultimi accorgimenti tecnici soprattutto in relazione ad alcuni punti critici quali l'ingresso alla piazza da via Sant'Antonio e l'uscita in via San Silvestro verso piazza San Marco. Si tratta in entrambi i casi di strettoie che potrebbero rappresentare un pericolo per il gruppo di ciclisti. Ma è anche vero che in 102 anni di storia la corsa rosa ha seguito percorsi ben più complessi. Se il passaggio in piazza Mercatale sarà confermato, i ciclisti proseguiranno la gara verso piazza San Marco, via Ferrucci, viale della Repubblica, via Catani e viale Marconi. La partenza da Bologna è prevista alle 12 per cui il passaggio da Prato dovrebbe avvenire attorno all'ora di pranzo. 
La corsa rosa manca da Prato dal 2016 mentre l'ultimo arrivo di tappa risale al 2000 con la vittoria di Axel Mercks, figlio del grande campione Eddy. Ben 18 anni fa. 
E.B.
 
Edizioni locali collegate:  Prato Val di Bisenzio

Data della notizia:  11.03.2019 h 15:58

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.