24.11.2021 h 11:47 commenti

Il Comune di Prato assume due funzionari tecnici, ecco come partecipare

Il bando è stato pubblicato ieri. Le domande vanno presentate esclusivamente online entro le ore 13 del 23 dicembre. Si cerca un tecnico anche in Provincia
Il Comune di Prato assume due funzionari tecnici, ecco come partecipare
E' stato pubblicato ieri, 23 novembre, sul sito web del Comune di Prato il bando  di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di 2  funzionari tecnici (cat. D1) con riserva di un posto in favore dei volontari delle Forze armate.
I titoli di studio richiesti sono i seguenti. Laurea specialistica: 3/S Architettura del paesaggio, 4/S Architettura e Ingegneria civile, 28/S Ingegneria civile. Laurea magistrale: Lm-3 Architettura del paesaggio; Lm-4 Architettura e Ingegneria edile-architettura, Lm-23 Ingegneria civile, Lm-24 Ingegneria dei sistemi edilizi; Lm- 26 Ingegneria della sicurezza. Diploma di laurea triennale propedeutico all'accesso ad una delle lauree specialistiche o magistrali sopra riportate.
Le  domande vanno presentate  esclusivamente online collegandosi al link http://www.comune.prato.it/lavoro/concorsi/iscrizione/  entro le ore 13 del 23 dicembre.
Per tutte le altre informazioni si può consulare la sezione "Concorsi" del sito web del Comune di Prato www.comune.prato.it.
C’è tempo fino al 9 dicembre invece per partecipare alla selezione pubblica per un posto di “Specialista dei Servizi Tecnici” categoria D, con incarico di Posizione organizzativa "Servizio Assetto e Gestione del Territorio" alla Provincia di Prato. Il contratto è a tempo determinato e pieno ex art. 110 fino alla data di scadenza del mandato del presidente della Provincia e prevede indennità aggiuntive alla retribuzione base. 
La figura professionale avrà il coordinamento di funzioni ed attività di natura tecnica, caratterizzate un alto grado di specializzazione. Sono ricondotte a tale responsabilità funzioni afferenti all’edilizia scolastica, alla viabilità, al patrimonio provinciale e agli espropri, alla pianificazione e al monitoraggio del Piano Territoriale di Coordinamento. Il profilo professionale deve avere una solida formazione specialistica, preparazione culturale generale e specifica del contesto pubblico, nonché una maturata esperienza in ambito tecnico. Deve inoltre possedere competenze e capacità manageriali utili al coordinamento delle risorse umane, finanziarie e tecniche assegnate, quali le capacità relazionali, l’orientamento al risultato, lo spirito di iniziativa, le capacità organizzative e di negoziazione, flessibilità, capacità di controllo di processi e risorse. 
Tutti i requisiti e le modalità di presentazione della domanda sono disponibili sul sito della Provincia di Prato, alla pagina “Amministrazione trasparente”, sotto la voce “Avvisi” della sezione “Bandi di concorso” raggiungibile all’indirizzo: https://bit.ly/3oMvAm8
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  24.11.2021 h 11:47

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.