18.07.2019 h 15:35 commenti

Il caso Arte stampa approda in Consiglio regionale, Marcheschi (Fdi): "Regione, Asl e Comune tutelino la salute dei cittadini"

In un'interrogazione il capogruppo del partito di Giorgia Meloni in Regione chiede anche di sollecitare un intervento dei carabinieri del Noe
Il caso Arte stampa approda in Consiglio regionale, Marcheschi (Fdi): "Regione, Asl e Comune tutelino la salute dei cittadini"
Il caso Arte stampa approda sui banchi del Consiglio regionale. Paolo Marcheschi, consigliere regionale di Fratelli d'Italia ha presentato un’interrogazione per chiedere alla Regione di sollecitare un intervento urgente ai carabinieri del Noe per mettere fine alle continue violazioni ambientali da parte della stamperia a conduzione cinese di via Pistoiese a Viaccia.
"Da tempo - spiega il consigliere regionale - i cittadini denunciano emissioni e sversamenti maleodoranti e malsani . E Arpat ha certificato tre mesi di violazioni continuative ed ha presentato alla Regione la richiesta di sospensione dell'autorizzazione unica ambientale all'impresa. La Regione al momento si è limitata alla diffida ma non basta, servono sanzioni per il ripristino della legalità. Tolleranza zero per chi viola la legge". Il capogruppo di Fdi si rivolge poi al sindaco Matteo Biffoni: " Quale altra valutazione serve al sindaco per intervenire tempestivamente con un’ordinanza per tutelare l’incolumità dei cittadini? E quanto ancora dovremo aspettare l’intervento dell’Asl? ”.
Per Chiara La Porta, dirigente locale di Fratelli d'Italia – "il primo obiettivo è che vengano posti in essere in tempi rapidi tutte le misure necessarie a tutelare la salute dei residenti di Viaccia, risolvendo il problema dei cattivi odori che ormai tutti sappiamo essere causati inequivocabilmente da “Arte Stampa”. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  18.07.2019 h 15:35

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.