04.12.2021 h 21:07 commenti

I vigili del fuoco di Prato hanno celebrato la loro patrona Santa Barbara

Stamani la deposizione di una corona ai caduti e poi la messa in Duomo celebrata dal vescovo. Nel corso dell'anno sono stati quasi 3.600 gli interventi di soccorso portati a termine dagli incendi agli incidenti stradali
I vigili del fuoco di Prato hanno celebrato la loro patrona Santa Barbara
I vigili del fuoco  hanno commemorato oggi 4 dicembre la loro patrona Santa Barbara. Anche quest'anno, per le restrizioni dovute al covid, la celebrazione si è tenuta in tono minor con due momenti significativi: dopo l'alza bandiera nella caserma di via Paronese c'è stata la deposizione di una corona d'alloro alle lapidi che ricordano i caduti in servizio; successivamente, in Duomo si è tenuta la santa messa officiata dal vescovo Giovanni Nerbini alla presenza del prefetto di Prato Adriana Cogode e delle autorità civili e militari.
La celebrazione della patrona del Corpo, è stata l’occasione per tracciare il bilancio di un anno di attività durante il quale sono stati 3.584 gli interventi di soccorso tecnico urgente tra i quali incendi, incidenti stradali, dissesti statici degli edifici, danni da acqua, soccorso e salvataggi. In particolare sono stati 101 gli interventi antincendio nella stagione estiva che nella gran parte dei casi hanno riguardato sterpaglie per modeste superfici. L’attività di polizia giudiziaria, inerente alla messa in sicurezza dei luoghi di lavoro ha avuto come esito l’avvio di 47 procedimenti sanzionatori.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  04.12.2021 h 21:07

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.