07.11.2019 h 11:53 commenti

I "pensieri di Natale" dei bambini pratesi viaggiano sugli autobus Cap

L'iniziativa, promossa dall'azienda di trasporto assieme al Comune e all'ufficio scolastico provinciale, ha già avuto l'adesione di 150 classi
I "pensieri di Natale" dei bambini pratesi viaggiano sugli autobus Cap
I "Pensieri di Natale" dei bambini delle scuole primarie pratesi appariranno come vetrofanie sugli autobus della Cap. Dopo il successo riscosso a Livorno, Pisa, Lucca e Massa Carrara, l'iniziativa dell'azienda di trasporto arriva anche in città grazie alla collaborazione con l’Ufficio Scolastico territoriale di Prato e con il patrocinio del Comune di Prato.
Sono già 150 le classi tra seconde e terze delle primarie statali e paritarie della provincia di Prato, che hanno aderito. Ciascuna invierà le proprie frasi, lunghe al massimo 150 caratteri, entro il 26 novembre. Almeno una a classe sarà riportata sui mezzi, urbani ed extraurbani, già dal 10 dicembre e per tutte le feste natalizie. Per i piccoli sarà, quindi, divertente, cercare il proprio pensiero a giro per la città.
Per i partecipanti Cap consegnerà gadget e biglietti che potranno essere utilizzati per le uscite didattiche mentre la frase scelta e la foto di ogni classe sarà riportata in un attestato consegnato a tutti gli alunni, a ricordo della loro partecipazione; Tutte le classi (bambini e maestre), beneficeranno di buoni sconto spendibili in cartolibrerie e negozi di vario genere.
Ed inoltre, le classi che produrranno i lavori più belli, potranno usufruire anche di buoni spesa premio e ingressi omaggio in diversi musei. Partecipano all’iniziativa anche il Museo Materia di Cantagallo e i Musei diocesani di Prato, concedendo la visita guidata ad alcune classi che produrranno le frasi più meritevoli, così come la Cooperativa Itinera che omaggerà due classi con la visita guidata al Palazzo Pretorio.
“L’iniziativa - afferma Giuseppe Gori della Cap - si propone di incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico di trasporto, coinvolgendo i più giovani affinché questa buona abitudine entri a far parte della mostra cultura. Ed inoltre questo progetto, gratifica molto i bambini ed è molto utile perché permette loro di tirare fuori le emozioni sul tema del Natale. Ringrazio fin da subito l’Ufficio Scolastico territoriale pratese ed il Comune di Prato che hanno permesso di proporre questo bel progetto nella nostra Provincia”. 
Per l’assessore alla Pubblica Istruzione Ilaria Santi e la collega alla mobilità Flora Leoni l'iniziativa “è un modo per avvicinare i più piccoli al trasporto pubblico e per riflettere sul significato del Natale. Ringraziamo l’azienda Cap per come si prende cura dei nostri ragazzi sia per il loro trasporto che per la realizzazione di iniziative come questa che hanno lo scopo di stimolarli e sollecitarli". 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.11.2019 h 11:53

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.