05.04.2021 h 12:27 commenti

Grazie alla generosità dei pratesi la Cui avrà un nuovo mezzo per i propri assistiti

L'auto servirà agli ospiti del centro diurno quando potranno di nuovo spostarsi. La somma raccolta grazie ad una lotteria e a singole donazioni. Sabato consegnate le Uova di Pasqua ai vincitori
Grazie alla generosità dei pratesi la Cui avrà un nuovo mezzo per i propri assistiti
La Cui ha raggiunto l’obiettivo, la somma raccolta attraverso la raccolta fondi lanciata per acquistare un’auto per gli ospiti del centro diurno è ormai di oltre 9.000 euro, quindi sufficiente all’acquisto.
“Siamo davvero felicissimi di poter finalmente far diventare questo sogno una realtà - sottolinea la presidente Ambra Giorgi - Ci prepariamo per il momento in cui potremo di nuovo spostarci liberamente e abbiamo molti, moltissimi progetti. Un grazie di cuore, mio, di tutti i nostri ospiti e degli educatori, ai donatori che sono stati davvero tanti”.
E sabato 3 aprile la Cui, insieme al maestro cioccolatiere Massimo Sciortino della Pasticceria Pralinae, ha premiato i vincitori della raccolta fondi. Due bellissime e gustosissime uova di cioccolato artigianali sono andate a Tina Lena, che ha vinto il primo premio, e a Maria Balseca della Libreria Emmaus, che si è aggiudicata il secondo. Per la lotteria sono stati acquistati 874 biglietti (costavano 5 euro) per un totale di 4.385 euro, il resto della somma raccolta per l’auto viene da donazioni dirette alla Cui, come quella del Lions Club Prato Castello dell’Imperatore, con cui partita una collaborazione a lungo termine. Alla premiazione era presenti anche la presidente del Lions Serena Scali e il segretario del Tempio Buddista di Prato, altro partner dell’iniziativa, Davide Finizio.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  05.04.2021 h 12:27

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.