23.05.2022 h 12:18 commenti

Gli ospiti della Rsa di Cicignano si improvvisano "wedding planner" e organizzano un matrimonio cinese

La cerimonia era quella di un parente di un anziano orientale che vive nella struttura di Montemurlo: dalle decorazioni al menù, tutta la festa è stata realizzata insieme agli educatori
Gli ospiti della Rsa di Cicignano si improvvisano "wedding planner" e organizzano un matrimonio cinese
Sono stati tanti i festeggiamenti per il matrimonio di  un parente di un ospite di nazionalità cinese nella Rsa di Cicignano: un menù speciale, centrotavola con fiori di carta, lanterne rosse appese al soffitto, segnaposto e tante altre decorazioni.
Per la preparazione del grande giorno, gli ospiti della Rsa si sono adoperati con grande impegno senza trascurare nessun particolare. Gli educatori professionali hanno coinvolto tutti nella pianificazione, organizzazione ed allestimento della festa; tanto che è stato ideato il progetto “Un matrimonio che unisce” con scopi  di terapia occupazionale e scambio di culture diverse per favorire una maggiore integrazione e per migliorare gli obiettivi educativi e ricreativi.
Gli ospiti con l’aiuto degli educatori, hanno consultato libri sulla cerimonia del matrimonio in Cina: la cultura, le usanze e le tradizioni. Il colore predominante non è il bianco ma il rosso, simbolo di  prosperità e amore.  Sono due i simboli ricorrenti: il dragone che rappresenta l’uomo e la fenice che rappresenta la donna. Il banchetto è caratterizzato da piatti tipici a base di carne, zuppe, frutta e dolci. Lo stile delle decorazioni per la sala del banchetto (lanterne di carta, ghirlande di fiori, dipinti alle pareti), sempre nel rispetto della tradizione, prevede le tonalità dei colori rosso e oro che simboleggiano gioia, abbondanza e felicità futura.
La mattina della festa sono stati preparati cibi tipici della cucina cinese: ravioli al vapore, anatra al sugo, pollo in insalata, tofu con funghi e maiale con le mandorle.  Tutti gli ospiti hanno  collaborato alla realizzazione delle decorazioni per la sala pranzo. Al soffitto sono state appese delle lanterne rosse ed alle pareti i dipinti con il dragone e la fenice. Sono stati realizzati anche dei centro tavola con fiori di carta e ciliegio e dei segnaposto con l’augurio di “felice matrimonio”  in lingua cinese. I preparativi e i festeggiamenti sono stati condivisi da tutti con grande entusiasmo.
"I nostri obiettivi - raccontano gli educatori della Rsa - sono stati pienamente raggiunti. Questo progetto, infatti, ha permesso di migliorare il dialogo, la comunicazione e l’integrazione attraverso la conoscenza di nuove tradizioni e culture, oltre a favorire l’aspetto educativo e ricreativo".
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  23.05.2022 h 12:18

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.