13.09.2017 h 15:29 commenti

Furto nella notte allo stand del quartiere Rossi all'ex Ippodromo

Rubate bottiglie di birra e di alcolici. Il presidente del Comitato: "Una situazione insostenibile: totale mancanza di pubblico. Inoltre Esselunga non vende i biglietti della semifinale". Lo slittamento di una settimana della finale è costato all'amministrazione 10 mila euro
Furto nella notte allo stand del quartiere Rossi all'ex Ippodromo
Furto questa notte 13 settembre nello stand del quartiere Rossi all'Ippodromo; all'appello mancano una decina di bottiglie di birra e alcune di liquori, non ci sono segni di scasso. “La situazione all’Ippodromo è insostenibile – spiega presidente del comitato Gioco della Palla Grossa Gabriele Villoresi – la vigilanza inizia a mezzanotte e finisce intorno alle 11 del giorno dopo, ma evidentemente qualcosa non va. E’ vero che ieri sera siamo andati via tutti presto: non ha senso restare tra il tempo che non incoraggia e la mancanza di un programma attraente. A questo si aggiunga che gli stand aperti sono solo i nostri e si trovano in una zona dove ristagna l’acqua. Tra l'altro i banchetti dei colori saranno smontati lunedì 18 settembre, quindi per la finale non saranno in vendita i gadget dei quartieri”.

A questo disagio si aggiunge anche la mancata prevendita dei biglietti della semifinale di sabato 16 settembre nei supermercati Esselunga. “Sono acquistabili solo tramite Fonderia Cultart, online e su boxol.it – denuncia Villoresi – abbiamo perso giorni preziosi. Gli scorsi anni invece i punti vendita erano molto di più”. Esselunga venderà invece i biglietti per la finale. Secondo Fonderia Cultart il cambio di data repentino non ha permesso allo sponsor maggiore della Palla Grossa di adeguare la procedura, cosa che invece verrà fatta per i biglietti della finale del 23 settembre. Intanto le condizioni meteo non sono certo incoraggianti per sabato prossimo; previste ancora abbandonati piogge. “Eventualmente – conclude Villoresi – proporremo la domenica pomeriggio”. Un danno anche per l'amministrazione lo spostamento di data: altri 10 mila euro per mantenere tribune e arena.
a.a.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.09.2017 h 15:29

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.