22.06.2022 h 16:35 commenti

Francesco Querci resta alla guida dell’Interporto della Toscana Centrale

Stamani ufficializzata la composizione del nuovo consiglio di amministrazione che sarà interamente pratese: ne fanno parte Antonio Napolitano, Fabia Romagnoli, Catia Baroncelli e Adriano Poggiali
Francesco Querci resta alla guida dell’Interporto della Toscana Centrale
Francesco Querci è stato confermato presidente dell’Interporto della Toscana Centrale. L’ultima assemblea dei soci di stamattina 22 giugno ha ratificato il suo secondo mandato alla guida del polo logistico di Prato. Durante la seduta è stata anche ufficializzata la composizione del nuovo consiglio di amministrazione che sarà interamente pratese. In rappresentanza del Comune di Prato è stato nominato Antonio Napolitano. Per Confindustria Toscana Nord è stata confermata Fabia Romagnoli, mentre la Camera di Commercio ha nominato Catia Baroncelli. Infine a rappresentare la Regione Toscana sarà Adriano Poggiali.
“Ringrazio i soci per la rinnovata fiducia – commenta il presidente Querci -. Il nuovo mandato mi dà la possibilità di proseguire il lavoro già avviato in questi primi tre anni. L’obiettivo resta quello di consolidare il ruolo di primo piano dell’Interporto sul fronte della logistica e dell’intermodalità, vista l’attuale forte spinta alla transizione ecologica e all’innovazione tecnologica”.
La prima riunione del nuovo Cda è già fissata per il 28 giugno e dovrà decidere il nuovo assetto della governance dell'azienda, vale a dire se nominare un nuovo amministratore delegato o direttore dopo le dimissioni del precedente oppure se lasciare questo compito in capo al Cda stesso.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  22.06.2022 h 16:35

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.