15.01.2021 h 18:51 commenti

Focolaio Covid al Pio Istituto Santa Caterina dei Ricci, morta una novantaquattrenne

La donna era ricoverata al Santo Stefano e avrebbe presentato "uno stato di salute da tempo fortemente compromesso". Ricoverati in ospedale altri 5 anziani
Focolaio Covid al Pio Istituto Santa Caterina dei Ricci, morta una novantaquattrenne
Tra gli anziani contagiati nella rsa Pio Istituto Santa Caterina dei Ricci si registra un decesso. Si tratta di una donna di novantaquattro anni ricoverata al Santo Stefano il cui stato di salute sarebbe stato da tempo fortemente compromesso.
A darne notizia, attraverso un comunicato, è stata la stessa cooperativa che gestisce la struttura, la Sarah cooperativa sociale, dove nei giorni scorsi è scoppiato un focolaio che ha portato al contagio di tutti gli oltre 100 ospiti fatta eccezione per due donne. Si trovano tutti dentro la rsa di via San Vincenzo fatta eccezione per cinque persone, ricoverate al Santo Stefano. La cooperativa specifica che le condizioni dei soggetti positivi sono complessivamente buone. 
Il focolaio in questa struttura è emerso in seguito ai tamponi a tappeto effettuati il 6 gennaio a seguito di alcuni sintomi sospetti avuti sia da un operatore che da un ospite. Parte dei contagiati avevano ricevuto la prima dose di vaccino lo scorso 30 dicembre e nei giorni successivi. La struttura di via San Vincenzo è stata la prima tra le 18 pratesi a essere interessata dalla campagna di vaccinazione. Gli esperti ricordano che il vaccino è efficace e dà copertura totale dopo 7 giorni dalla seconda somministrazione che avviene dopo 21 giorni dalla prima, dunque dopo un mese dalla prima. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  15.01.2021 h 18:51

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.