28.05.2015 h 10:53 commenti

Festa grande per il Viva Volley che conquista la promozione in serie C

Splendida affermazione delle ragazze di Polenzani che regalano alla pallavolo pratese il ritorno in una categoria che mancava da tempo
Festa grande per il Viva Volley che conquista la promozione in serie C
Viva Volley - Appennino Pistoiese 3-1
(25-18; 25-20; 15-25; 25-22) 

Il Viva riporta la Prato del volley in rosa in Serie C. La festa è scattata alle 22.11 quando Giulia Parretti ha messo a terra il pallone del 25-20 che chiudeva il secondo set e di fatto regalava alla società del presidente Fabio Galeotti la certezza della promozione nella massima categoria regionale. Una promozione inseguita per due stagioni e che riporta Prato in Serie C dopo tante, troppe stagioni deludenti e senza promozioni. Prestazione fantastica delle ragazze di Polenzani che hanno aggredito ed azzannato la gara fin dall’inizio lanciando un segnale chiaro da subito a Gai e compagne che, peraltro, hanno cercato di contestare il successo pratese fino in fondo. Prestazione che fa il paio con quella dell’andata e che corona al meglio una stagione da incorniciare. La gara. Viva senza Piccini, infortunatasi nella gara d’andata, e con Giuntoli e Nesi in diagonale, Parretti e Moretto al centro, Ridolfi e Ponzetta di banda e Sanesi libero. Inizio deciso di Prato che saliva sul 7-4 costringendo al tempo Cecchini. Sul 9-5 Prato, capitan Ridolfi chiedeva il cambio per un problema alla caviglia sinistra. Dentro Basagni, Viva che accusava il colpo (9-7) ma che reagiva subito con Nesi che metteva giù il 13-8.

Secondo tempo Pistoia. Nesi ricacciava indietro l’Appennino nell’ultimo tentativo di tornare sotto (13-10). Basagni faceva miracoli in difesa e piazzava i colpi del break decisivo (19-13). Finale senza storia ma Viva che si esaltava anche nella fase difensiva. Nel secondo parziale dentro Ridolfi con una corposa fasciatura e Appennino che provava la reazione immediata (2-4). Prato a recuperare con Ponzetta e Parretti (7-5). Pistoia mai doma (11-10) come nel carattere di Zelica Gai. Ospiti che salivano sul 15-16, dopo il tempo di Polenzani sul punto pistoiese della parità. Equilibrio e grande lotta (17-17), break Viva sul 19-17 e tempo Cecchini. Nesi per il nuovo più due. Finale tutto di marca pratese (22-18) e palestra di San Paolo che esplodeva sul primo tempo di Parretti per il 25-20 che sanciva la promozione. Nel terzo parziale Polenzani dava spazio a Innocenti, Gianni, Borchi e Vannini. Gara senza più storia, Prato a salire sul 7-3, Bardalone a tornare avanti con grinta (7-8). Ospiti che salivano sul 13-18 contro un Prato distratto che non riusciva a risalire la china. Nel quarto dentro Giuntoli, Nesi e Moretto e chiusura Viva a 22 che scatenava ufficialmente la festa.
 
La rosa del Viva Volley: Viva Volley: Giuntoli, Gianni, Paolini, Parretti, Moretto, Ponzetta, Ridolfi, Nesi, Basagni, Innocenti, Sanesi, Vannini, Borchi. All. Polenzani.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  28.05.2015 h 10:53

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.