22.11.2021 h 19:10 commenti

Festa dell'Olio 2021, bilancio positivo anche se i numeri delle presenze non sono quelli pre - Covid

Meno persone rispetto al passato ma buon successo per tutte le iniziative il programma. In tanti sono corsi a degustare la fettunta e a comprare l'olio nuovo al Frantoio di Rocca
Festa dell'Olio 2021, bilancio positivo anche se i numeri delle presenze non sono quelli pre - Covid
La ventiseiesima edizione della Festa dell'Olio di Montemurlo, la più importante manifestazione dedicata all'olio extra-vergine della provincia di Prato, chiude con un bilancio positivo. In termini di presenze non siamo ritornati ai numeri pre-pandemia, ma comunque in tanti ieri, domenica 21 novembre, nonostante il tempo incerto, hanno partecipato alla giornata conclusiva della festa. Un'occasione per degustare la fettunta e comprare l'olio nuovo al Frantoio della Rocca e alla bancarella della Filiera corta di Montemurlo. Dopo un anno di pausa forzata a causa del Covid, la festa “dell'oro verde di Montemurlo” ritorna ad animare la terza domenica del mese di novembre, da quasi un trentennio dedicata alla promozione dell'olio del territorio.
"Finalmente siamo ripartiti anche con la festa dell'olio. - dice il sindaco di Montemurlo, Simone Calamai - Una bella giornata non solo per assaggiare l'olio nuovo, ma anche per stare insieme e vivere il nostro territorio. Tradizionalmente la festa è proprio questo: un'occasione di valorizzazione a tutto tondo del territorio, delle sue eccellenze e delle persone che lo amano e che si impegnano per farlo vivere e conoscere".
Lo stand della festa dell'olio ha proposto le tradizionali fettunte, le bruschette con l'olio nuovo, le bruciate e tante altre specialità gastronomiche toscane. Nella piazza di fronte alla pieve di San Giovanni Decollato, come da tradizione, si sono ritrovati in tanti e ad allietare il pomeriggio c'erano i “Maggiaioli” di Bagnolo che si sono esibiti in canti e danze della tradizione contadina.
"Siamo davvero molto contenti dell'esito delle dodici iniziative inserite nel programma della Festa dell'Olio, tutte riuscite con successo. - commenta Alessandro Franchi, presidente del Comitato Festa dell'Olio e dell'associazione Borgo della Rocca – Una festa, non solo per promuovere la conoscenza dell' olio del territorio, ma anche del nostro mondo del volontariato che ogni anno rende possibile questa manifestazione". 
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  22.11.2021 h 19:10

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.