14.08.2019 h 07:45 commenti

Ferragosto, tutti gli appuntamenti per chi resta in città

A Prato l'ostensione della Sacra Cintola, la cocomerata e, per chi ama l'arte, Pretorio e Pecci restano aperti. Passeggiate nella natura alla ricerca del fresco in Val di Bisenzio
Ferragosto, tutti gli appuntamenti per chi resta in città
Ferragosto all'insegna dell' arte, della tradizione, ma anche della ricerca di un po' di refrigerio. Tante le proposte a Prato e nei comuni della provincia
Prato.Come da tradizione alle 18 l'Ostensione della Sacra Cintola  officiata per l'ultima volta da monsignor Franco Agostinelli che il 7 settembre sarà sostituito dal nuovo vescovo Giovanni Nerbini. Sarà presente anche il sindaco Matteo Biffoni, accompagnato dal Gonfalone del Comune di Prato e dal Corpo dei Valletti.
Dopo l'Ostensione il sindaco si recherà in piazza Santa Maria delle Carceri dove effettuerà il taglio della prima fetta di cocomero. In aggiunta alla distribuzione gratuita del frutto simbolo dell'estate, ci sarà la musica dal vivo con i Diastema, band composta da 7 elementi che propone in chiave acustica un repertorio di brani pop con accenni allo swing e contaminazioni di vari generi, sia del panorama internazionale che italiano, rivisitati in maniera originale e con arrangiamenti particolari. La festa è organizzata dal Comune di Prato in collaborazione con la Pubblica Assistenza L'Avvenire e con il contributo di Esselunga, che metterà a disposizione circa 20 quintali di cocomero. A tagliarlo e distribuirlo gratuitamente saranno come sempre i volontari dell'associazione di soccorso.
Per chi ama l'arte Palazzo Pretorio resterà aperto dalle e la sera dalle 21 alle 23.30 (ingresso gratuito) per permettere a turisti e pratesi di scoprire e ammirare le collezioni d’arte custodite nello splendido edificio medievale nel cuore della città. Insieme alle esposizioni permanenti i visitatori potranno salire sulla vetta del Pretorio volgere uno sguardo alle suggestioni offerte dalla terrazza panoramica. 
Aperto anche il Centro per l'arte contemporanea Pecci dove  si può visitare la mostra iltshire Before Christ un progetto di Aries, Jeremy Deller e David Sims. 
Vaiano.  La grande festa di Ferragosto si terrà in piazza Galilei,alle 21. Ferragosto insieme è la proposta dell’amministrazione comunale che offre cocomero e spumante a tutti coloro che sono a casa in questa serata particolare dell’estate. “E’ sempre una bella esperienza fare festa tutti insieme, il valore di una comunità si riconosce anche da questa capacità di ritrovarsi con semplicità in momenti particolari – dichiara il sindaco Primo Bosi – quest’anno poi, che il Comune festeggia i settant’anni di autonomia, c’è una ragione in più per fare festa”. Musica e spettacolo con il gruppo i Mal Viventi
Cantagallo. Per chi è alla ricerca di un po' di fresco e ama le camminate, l'associazione Acquerino Cantagallo consiglia un percorso facile e fresco alle fonti del Bisenzio che parte e arriva a Migliana passando per il Passo delle Cavallaie, le Cascine del Vespaio, il cippo dei cugini Biancalani, il Ponte della Trogola per poi seguire i sentieri dei castagneti e arrivare alla Rocca di Monte di Castiglioni e a seguire i giardini di canniccia dove bruciano le castagne e rientrare a Migliana. Oppure per chi ama invece mangiare a Km Zero alla Cascina di Ospitaletto, recentemente riaperta, è possibile attrezzarsi per il pic nic di Ferragosto.
Poggio a Caiano. Appuntamento alle 17 al parco del Bargo, al centro anziani Auser, con la cocomerata offerta dall'amministrazione comunale. Per tutto il pomeriggio musica, danze e merende per tutti gusti.
 
Edizioni locali collegate:  Prato Comuni Medicei Val di Bisenzio

Data della notizia:  14.08.2019 h 07:45

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.