15.05.2018 h 15:14 commenti

Ferì a coltellate tre agenti ma niente condanna: incapace di intendere e di volere

Assolto per vizio totale di mente l'uomo di 55 anni che il 15 settembre 2016 ferì tre agenti della polizia municipale che si erano presentati davanti alla sua abitazione per un accertamento sanitario obbligatorio. Due perizie hanno disposto l'incapacità di intendere e volere al momento dei fatti
Ferì a coltellate tre agenti ma niente condanna: incapace di intendere e di volere
Assolto per incapacità di intendere e volere dall'accusa di tentato omicidio. Si è chiuso così oggi, martedì 15 maggio, il processo con rito abbreviato a carico dell'uomo di 55 anni che il 15 settembre di due anni fa ferì con un coltello da cucina tre agenti della polizia municipale che si presentarono alla sua porta, in via Cava, per un accertamento sanitario obbligatorio propedeutico al trattamento vero e proprio. Difeso dagli avvocati Fulvia Boni e Paola Beconi, l'uomo è stato riconosciuto affetto da vizio totale di mente da due perizie che sono state recepite dal giudice delle udienze preliminari Alberto Lippini e dal pubblico ministero Francesco Sottosanti che infatti ha chiesto l'assoluzione.
Gli agenti della Municipale – due uomini e una donna – finirono all'ospedale per le ferite inferte con il coltello: due furono colpiti alle braccia e l'altro al fianco. L'uomo fu subito arrestato e trasferito nel reparto di psichiatria del Santo Stefano. Furono momenti di agitazione e paura: quando la pattuglia intervenne insieme al 118 per prelevarlo e portarlo dal medico dopo una notte particolarmente difficile anche per il vicinato che aveva già segnalato l'atteggiamento molesto dell'uomo, il cinquantacinquenne reagì agitando un coltello da cucina contro gli agenti e ferendone uno. Sul posto furono fatti arrivare i rinforzi e altri due vigili restarono feriti nel tentativo di togliere dalle mani dell'uomo il coltello.
Appena tre giorni fa un'altra assoluzione per incapacità di intendere e volere, questa volta per un uomo che al pronto soccorso minacciò con una pistola un'infermiera (leggi).  
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  15.05.2018 h 15:14

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.