11.07.2018 h 15:30 commenti

Ex fabbrica sgomberata dalla polizia, uno degli occupanti minaccia e aggredisce gli agenti

Si tratta di un algerino si 19 anni, con numerosi precedenti e già espulso. Con lui c'erano altri due maghrebini e una giovane italiana
Ex fabbrica sgomberata dalla polizia, uno degli occupanti minaccia e aggredisce gli agenti
La polizia ha fatto irruzione, nella serata di ieri martedì 10 luglio, all'interno di uno stabile abbandonato in via Lorenzo da Pelago. Gli agenti delle Volanti erano accompagnati dai proprietari italiani dell'immobile, che avevano segnalato come l'immobile fosse stato occupato abusivamente.
All'interno sono stati trovati tre maghrebini, tutti con precedenti, e una giovane italiana. Sono stati sgomberati dall'edificio. Durante queste operazioni un 19enne di nazionalità algerina, irregolare e con numerosi alias, già destinatario di un provvedimento di espulsione, ha aggredito i poliziotti, minacciandoli ripetutamente. Alla fine è stato bloccato e portato in questura: qui è stato denunciato per una lunga serie di reati e affidato all'Ufficio Immigrazione.
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.07.2018 h 15:30

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.