03.01.2022 h 17:47 commenti

Estra premia tre startup innovative: una è un'azienda pratese

Tra le vincitrici della terza edizione di "E-qube Startup&idea Challenge" c'è anche Rifò che ha presentato una soluzione innovativa per gestire in maniera sostenibile il fenomeno della sovrapproduzione e del sovraconsumo nel settore dell'abbigliamento attraverso un recupero degli scarti di tessuto che vengono ritrasformati in nuovi abiti
Estra premia tre startup innovative: una è un'azienda pratese
Rifò, Blue Eco Line, Ener2crowd: sono le tre startup vincitrici della terza edizione di "E-qube Startup&idea Challenge", call promossa da Estra, in collaborazione con l'acceleratore di startup Nana Bianca e StartupItalia, editore e organizzatore di StartupItalia Open Summit.     
Sono 174 le proposte ricevute, relative all'ambito digital&energy, spiega una nota, che sono state valutate da una commissione di esperti fino ad arrivare ai tre progetti vincitori che, oltre ad un grant complessivo di investimento di 60.000 euro, avranno accesso ad un programma di accelerazione della durata di 16 settimane, condotto da Estra e Nana Bianca. Il 72% dei progetti, messi a punto da startup innovative e da team non ancora costituiti, provengono dall'Italia, in particolare da Lombardia (26%), Toscana (16%), Lazio (15%) ed Emilia Romagna (10%). 
Rifò, con sede a Prato, ha presentato una soluzione innovativa per gestire in maniera sostenibile il fenomeno della sovrapproduzione e del sovraconsumo nel settore dell'abbigliamento attraverso un recupero degli scarti di tessuto che vengono ritrasformati in nuovi abiti. La fiorentina Blue Eco Line ha presentato un progetto per ridurre l'inquinamento marino da plastica attraverso una barriera flottante posizionata su un lato del fiume che ha il compito di intercettare i rifiuti presenti nel corso d'acqua. Ener2crowd, con sede a Milano e attiva nella promozione degli investimenti sostenibili, ha presentato la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding energetico. 
"Siamo fieri di poter contribuire allo sviluppo di una cultura di impresa imperniata sui valori di innovazione tecnologica e imprenditorialità, principi alla base della filosofia di Estra - dichiara il direttore generale di Estra Paolo Abati - E' con questo spirito che abbiamo dato vita a tale ambizioso programma in collaborazione con Nana Bianca e StartupItalia." 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  03.01.2022 h 17:47

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.