02.08.2021 h 12:44 commenti

Estate e sicurezza stradale, il prefetto: "Controlli e informazioni puntuali sui cantieri"

Circolare inviata ai sindaci, alle forze dell'ordine e ai concessionari della rete urbana ed extraurbana per chiedere un monitoraggio costante della situazione viabilità soprattutto nei giorni di esodo e controesodo e nei punti più critici
Estate e sicurezza stradale, il prefetto: "Controlli e informazioni puntuali sui cantieri"
Notizie in tempo reale sui cantieri stradali, sulla percorribilità delle strade, sulle condizioni del traffico, insieme ad un monitoraggio costante e a controlli puntuali per rendere sicura la viabilità durante il mese d'agosto. Questo, in estrema sintesi, il contenuto di una circolare che il prefetto di Prato, Adriana Cogode, ha inviato oggi, lunedì 2 agosto, ai sindaci della provincia, ai vertici delle forze dell'ordine e alle società concessionarie della viabilità urbana ed extraurbana.
La circolare ricalca quanto già condiviso nell'ultima riunione del Comitato provinciale per l'Ordine e la sicurezza pubblica con piccole aggiunte frutto delle raccomandazioni diramate dal ministero dell'Interno.
Il primo invito rivolto a sindaci, forze dell'ordine e concessionari, è il monitoraggio dei volumi del traffico nelle settimane cruciali di esodo e controesodo con particolare attenzione alle giornate caratterizzate da bollino rosso e nero.
Per evitare disagi, il prefetto ha sottolineato la necessità di realizzare una campagna informativa intensa e incisiva con il costante aggiornamento delle notizie sulle condizioni del traffico e sulla percorribilità delle strade utilizzando tutti i canali disponibili: dal Centro di coordinamento informazioni sulla sicurezza stradale agli organi di stampa fino ai siti istituzionali.
Sul fronte del fisiologico aumento della possibilità di incidenti dovuto ad un maggior numero di veicoli sulle strade, il prefetto ha raccomandato la comunicazione in tempo reale di cantieri e percorsi alternativi facilmente individuabili tramite apposita cartellonistica.
Alle forze dell'ordine viene chiesto di vigilare nei luoghi che presentano criticità dovute alla presenza di locali dove è più facile possano formarsi assembramenti notturni con potenziali rischi sui passanti.
Infine, il prefetto Cogode ha ricordato l'importanza di investire sulle campagne di comunicazione e sensibilizzazione ad una guida sicura e al rispetto delle norme del Codice della strada.
 

Data della notizia:  02.08.2021 h 12:44

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.