08.02.2019 h 20:38 commenti

Elezioni, Spada a un passo dall'ufficialità ma Pieri potrebbe scendere in campo con una lista civica

Il funzionario di Confcommercio presente al vertice regionale di oggi tra Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia.
Elezioni, Spada a un passo dall'ufficialità ma Pieri potrebbe scendere in campo con una lista civica
Il funzionario di Confcommercio Daniele Spada è a un passo dall'ufficializzare la sua candidatura a sindaco di Prato per il centrodestra. O forse sarebbe meglio dire per una parte di esso perché anche oggi, 8 febbraio, il vertice regionale tra Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia si è chiuso senza alcun accordo. Lo stesso Spada era presente all'incontro. Una sorta di "entratura ufficiosa" che però non è sfociata in ufficialità perché gli azzurri ancora non rinunciano alla candidatura della propria capogruppo in consiglio comunale Rita Pieri che un'indagine di Demetra indica come ampiamente trasversale ma che la Lega non vuole perche preferisce un civico (seppur Spada ha un passato politico proprio in Forza Italia) a cui dare la propria impronta. Siamo quindi di fronte a una trattativa che non ha più margini per andare avanti tanto che a questo punto la stessa Pieri potrebbe decidere di correre da sola alla guida di una lista civica appoggiata da altri colleghi di consiglio, di Energie per l'Italia e dell'Udc che nei giorni scorsi hanno indicato il nome di Pieri come candidato ideale. Significherebbe un centrodestra spaccato in due o più liste (dipenderà se Milone e Garnier correranno da soli), per la gioia del candidato del Pd Matteo Biffoni che tenta il bis alla guida del Comune. Notizie non pervenute invece dal Movimento 5 Stelle che è ancora in attesa della certificazione della lista data per imminente da due settimane. Venerdì prossimo dovrebbe esserci un nuovo vertice regionale del centrodestra, preceduto da uno provinciale. In un comunicato ufficiale i tre coordinatori regionali di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia, Susanna Ceccardi, Stefano Mugnai e Francesco Torselli, spiegano che "entro la prossima settimana ufficializzeranno, in un’occasione pubblica, l’accordo complessivo a livello regionale. E’ stato rinnovato, quindi, l’impegno a trovare le persone più idonee per conquistare il maggior numero di consensi fra gli elettori toscani". Spada intanto scalda i motori. Vedremo se al volante di una fuoriserie o di una berlina.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  08.02.2019 h 20:38

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.