23.09.2022 h 10:44 commenti

Elezioni politiche, oltre 175mila pratesi chiamati alle urne. Ecco un vademecum sul voto

Le 242 sezioni del territorio provinciale saranno aperte dalle 7 alle 23. Lo spoglio avverrà subito dopo. Quattro le sezioni speciali di cui due al Santo Stefano
Elezioni politiche, oltre 175mila pratesi chiamati alle urne. Ecco un vademecum sul voto
Sono 175.427 i cittadini della provincia di Prato chiamati al voto per il rinnovo del Parlamento  domenica 25 settembre dalle 7 alle 23. Nel numero sono compresi anche i diciottenni che per la prima volta, dopo la recente modifica dell’articolo 58 della Costituzione, potranno votare sia per la Camera dei Deputati, che per eleggere il Senato della Repubblica. Nel solo Comune di Prato gli elettori sono complessivamente 127.830.
In provincia di Prato sono istituite 242 sezioni elettorali, di cui 179 in città; tra queste, vi sono 4 sezioni speciali, di cui due ospedaliere al Santo Stefano, una alla casa di cura “Villa Fiorita” e una nel carcere di Prato. Nelle strutture sanitarie con meno di 100 posti letto opereranno, invece, i cosiddetti seggi volanti.
Gli elettori non deambulanti potranno votare presso qualsiasi sezione elettorale diversa da quella di iscrizione - allocata in sedi, appositamente segnalate, esenti da barriere architettoniche - nell’ambito del proprio comune, con possibilità di esercitare il cosiddetto “diritto di voto assistito”, qualora la disabilità fisica impedisca  l’esercizio materiale ed autonomo del voto.
Anche per queste consultazioni elettorali è stata prevista, inoltre, la possibilità del voto domiciliare per gli elettori positivi al Covid-19 e, per le votazioni ai seggi,  il Ministero dell’Interno ha richiamato le prescrizioni contenute nel "Protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell'anno 2022", ed in particolare il distanziamento fisico (mantenendo il distanziamento interpersonale di almeno un metro) e la rigorosa igiene delle mani, personale e dell'ambiente. La Prefettura raccomanda l'uso della mascherina chirurgica per l’esercizio del diritto di voto.
Il 4 marzo del 2018, data delle ultime consultazioni elettorali politiche, nel territorio provinciale votò per la Camera il 77,53% dei aventi diritto, pari a 139.084 cittadini mentre al Senato il 77,49% pari a 129.096 cittadini.
Al link sono disponibili tutti i dettagli su come si vota, sugli orari di apertura degli uffici elettorali dei sette Comuni della provincia pratese, sulle modalità del voto domiciliare e per disabili e le agevolazioni di viaggio. Su questa stessa pagina sarà pubblicato in tempo reale l'esito dello spoglio che inizierà subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23 di domani.

I collegi e la ripartizione dei seggi 
La Camera dei deputati è eletta sulla base di 28 circoscrizioni elettorali in cui è stata suddivisa l'Italia. Gli elettori della Regione Toscana fanno parte, tutti insieme, di una sola circoscrizione che coincide con il territorio regionale ed hanno diritto ad eleggere complessivamente 24 deputati, 9 dei quali assegnati nei collegi uninominali e 15 seggi nei collegi plurinominali. Per l'elezione del Senato della Repubblica, la Regione Toscana costituisce un'unica circoscrizione regionale. Gli elettori della Regione Toscana hanno il diritto di eleggere complessivamente 12 senatori, 4 dei assegnati nei collegi uninominali e 8 nell'unico collegio plurinominale.
Nella circoscrizione Toscana sono stati costituiti 9 collegi uninominali. L'intera provincia di Prato fa parte del collegio U06, insieme all’intera provincia di Pistoia ed i territori compresi fra il Mugello e le pendici dell’Appennino.
Nella circoscrizione Toscana sono stati costituiti 3 collegi plurinominali per l’attribuzione con metodo proporzionale dei restanti 15 seggi. L'intera provincia di Prato fa parte del collegio P01 insieme alle province di Massa, Lucca e Pistoia e la parte settentrionale della città metropolitana di Firenze. Al link il fac simile della scheda con il riepilogo dei candidati per la Camera.
Per l’elezione dei membri del Senato, in Toscana sono stati costituiti 4 collegi uninominali. L'intera provincia di Prato fa parte del collegio U03 insieme alle province di Massa, Lucca (ad esclusione di 3 comuni inseriti nel collegio n.2 di Livorno) e Pistoia.
Nella circoscrizione Toscana è stato costituito 1 collegio plurinominale per l’attribuzione con metodo proporzionale dei restanti 8 seggi. Ne consegue che la provincia di Prato è inserita nell’unico collegio, il P01. Al link il fac simile della scheda con il riepilogo dei candidati per il Senato.

 

Data della notizia:  23.09.2022 h 10:44

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.