14.02.2018 h 17:47 commenti

Elezioni, il ministro Calenda a Prato per parlare del futuro del distretto. Ecco il documento che Giacomelli gli sottoporrà

Sarà alle 18 alla Camera di Commercio. Alle 12.30 il senatore Corradino Mineo parteciperà a un'iniziativa di Liberi e Uguali su legalità e infiltrazioni mafiose in Toscana. In serata il Movimento 5 Stelle parlerà di piccole e medie imprese mentre Potere al Popolo di grandi opere
Elezioni, il ministro Calenda a Prato per parlare del futuro del distretto. Ecco il documento che Giacomelli gli sottoporrà
La campagna elettorale per le politiche del 4 marzo entra nel vivo. Domani, giovedì 15 febbraio, sarà una giornata ricca di appuntamenti importanti organizzati dai vari partiti in corsa. 
Alle 18 alla Camera di Commercio arriverà in città il ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda su invito del Partito Democratico. Incontrerà imprenditori e cittadini e si confronterà con i candidati della coalizione nei vari collegi pratesi, Antonello Giacomelli, Caterina Bini e Benedetto Della Vedova.  Al ministro sarà presentato il progetto pensato per il distretto pratese, proposto in apertura di campagna elettorale da Antonello Giacomelli che tra l'altro è sottosegretario di Calenda. I punti principali sono costituiti dal sostegno all’innovazione delle imprese, dal completamento della riforma dell’energia, dall’adozione di nuove norme per il riuso di prodotti di lavorazioni tessili e dall’accompagnamento delle piccole imprese nei mercati internazionali. Su questi punti i candidati chiederanno la condivisione e l’impegno del ministro Calenda. Sotto pubblichiamo il documento integrale con i temi del progetto.
 
In tarda mattinata, alle 12.30 al caffè Bacchino in piazza delle Carceri, il senatore Corradino Mineo sarà ospite di un'iniziativa di Liberi e Uguali sulla legalità e sul rischio di infiltrazioni malavitose in Toscana. Il noto giornalista, infatti, è membro della commissione d'inchiesta sul fenomeno delle mafie. Saranno presenti i candidati dei collegi pratesi Angela Riviello, Luca Mori e la senatrice Alessia Petraglia. In serata alle 21.15 al circolo arci di Mercatale di Vernio l'iniziativa“La salute non si paga”. Al pubblico dibattito, coordinato dal dottor Andrea Saccardi interverranno: dottor Alessandro Bussotti responsabile Agenzia ospedale territorio-Azienda ospedaliera Careggi, Sandro Malucchi segretario generale Funzione pubblica Cgil Prato.
Alle 21 al Chiesino di San Giovanni il Movimento 5 Stelle organizza un incontro su sviluppo economico e piccole e medie imprese. Le relatrici saranno le candidate Sabrina Montaguti, auditor per progetti europei già consulente Sant'Anna su start up, e Sandra Magnani, manager e ex dirigente multinazionali tech. Interverranno anche i candidati nei collegi pratesi di Camera e Senato, Yana Chiara Ehm e Ubaldo Nannucci.
Alla stessa ora nella sede della ex circoscrizione Sud Potere al Popolo organizza un'incontro con comitati cittadini, associazioni ambientaliste  e per la tutela della salute, sulle grandi opere ritenute dalla lista "inutili e dannose' per l'ambiente e per la mobilità. Tra queste  l’aeroporto intercontinentale di Peretola, la terza corsia dell'autostrada A11, l’Alta Velocità e gli inceneritori. Saranno presenti i candidati dei collegi pratesi. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.02.2018 h 17:47

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.