08.01.2019 h 18:35 commenti

Donato al Santo Stefano il casco per la chemioterapia: riduce la caduta di capelli

L'attrezzatura acquistata dalla Fondazione Pitigliani grazie alla generosità dei pratesi. Con i fondi raccolti sarà possibile anche concedere una borsa di studio ad un giovane neolaureato in infermeria
Donato al Santo Stefano il casco per la chemioterapia: riduce la caduta di capelli
Obiettivo raggiunto per la Fondazione Sandro Pitigliani che, anche grazie all'impegno dei clubs services di Prato e provincia, della Cna e di tanti cittadini, ha ampiamento completato la raccolta dei fondi per l’acquisto di una attrezzatura per il raffreddamento del cuoio capelluto che prevenga l’alopecia nelle donne sottoposte a chemioterapia. Apparecchiatura da donare alla Soc di Oncologia medica, diretta dal dottor Angelo Di Leo.
Non solo è stato raggiunto ampiamente l’obiettivo,  ma con i fondi raccolti è stato possibile istituire  anche una borsa di studio della durata di un anno, intitolata al professor Salvatore Sini, a favore di giovani neolaureati in scienze infermieristiche iscritti all’ordine professionale di Prato e non ancora in possesso di contratto di lavoro. La borsa di studio permette di dare la possibilità ad un neo-laureato di effettuare una ricerca/valutazione sull’utilizzo del dispositivo medico in questione.
In particolare verrà monitorata l’efficacia del dispositivo nei confronti di alcuni chemioterapici tra i maggiori alopecizzanti quali le Antracicline e i Taxani e gli eventuali effetti collaterali dovuti al suo utilizzo.  Il bando è reperibile sul sito della Fondazione Sandro Pitigliani Onlus: http://www.fondazionesandropitigliani.it e presso la segreteria dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Prato. 
 

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  08.01.2019 h 18:35

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.