09.08.2018 h 14:12 commenti

Deruba un tassista alla Stazione e aggredisce i poliziotti intervenuti per bloccarlo, in manette trentenne

I fatti si sono svolti ieri sera. Preso di mira un tassista a cui il giovane ha tentato di rubare prima il portafoglio e poi il cellulare
Deruba un tassista alla Stazione e aggredisce i poliziotti intervenuti per bloccarlo, in manette trentenne
Dovrà rispondere di tentata rapina impropria, furto aggravato, oltraggio, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale il trentenne di origine etiope con cittadinanza italiana, che ieri sera, 8 agosto, è stato arrestato dalla polizia dopo aver creato scompiglio tra i tassisti in servizio in piazza Stazione. Attorno alle ore 22 il giovane, residente in città e con precedenti per reati contro il patrimonio, ha tentato di rubare il portafogli ad un tassista approfittando di un suo momento di distrazione, ma è stato prontamente bloccato dallo stesso e da un collega. Dopo aver minacciato entrambi, il trentenne si è allontanato per poi tornare sul posto pochi minuti dopo. Stavolta è riuscito ad impossessarsi dell'iphone X del tassista ed è fuggito via. La polizia però che nel frattempo era sopraggiunta in zona chiamata dai due tassisti, è riuscita a individuare e bloccare il trentenne che ha insultato e fatto resistenza agli agenti colpendo al torace uno di loro. La prognosi è di 5 giorni. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  09.08.2018 h 14:12

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.