30.08.2014 h 15:18 commenti

Decreto Sblocca Italia, a Firenze arrivano i soldi per l'aeroporto

Dal Governo Renzi in arrivo 150 milioni che serviranno per il nuovo Vespucci e per la realizzazione delle tramvia, ma anche procedure più snelle per aggirare i veti dei comuni e di altri enti contrari alla nuova pista
Decreto Sblocca Italia, a Firenze arrivano i soldi per l'aeroporto
Brutte notizie per Prato e i comuni della Piana fiorentina, da sempre contrari all'amplaimento dell'aeroporto di Peretola in quanto porterà aerei in entrata e in uscita sui loro cieli. Il decreto sblocca Italia, varato ieri dal Governo, infatti, premia Firenze con 150 milioni che serviranno per l’aeroporto e la realizzazione delle tramvia. 215 milioni sono destinati al quadruplicamento della linea ferroviaria Lucca- Pistoia e niente invece per la Tirrenica che dovrà attendere la legge di stabilità attesa per l’autunno. Ma dietro le quinte i toscani di Palazzo Chigi stanno già lavorando e la prossima settimana potrebbe tenersi a Roma un vertice sulla Tirrenica tra Sat, Regione Toscana e Governo. Nel decreto non ci sono solo soldi ma anche procedure veloci, in primis per lo scalo fiorentino, con nuove regole. In pratica la legge dice addio ai veti dei comuni e di altri enti che negli ultimi trent’anni hanno frenato il potenziamento dell’aeroporto. Il sindaco di Firenze Dario Nardella si è detto soddisfatto. “Il decreto legge 'Sblocca Italia' varato dal governo Renzi è un provvedimento fondamentale per il Paese, ha detto il primo cittadino di Firenze, il trampolino di lancio per la semplificazione della burocrazia e il rilancio degli investimenti pubblici che producono occupazione". "È un provvedimento di grande respiro che considero importantissimo per il Paese. ha aggiunto, che mette compiutamente a punto il lavoro di questi mesi del governo". "Per quanto riguarda Firenze, ha proseguito Nardella, i due interventi previsti per l'aeroporto e per il completamento del sistema tranviario sono esattamente le nostre priorità. Due infrastrutture fondamentali per Firenze e per le attività produttive del territorio, oltre che una grande opportunità per creare migliaia di posti di lavoro". 


 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  30.08.2014 h 15:18

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.