09.10.2015 h 17:08 commenti

Debutto a Messina per il setterosa della Waterpolo Prato

Subito un impegno duro per le ragazze pratesi contro la squadra siciliana che appare una delle più serie candidate per conquistare lo scudetto tricolore
Debutto a Messina per il setterosa della Waterpolo Prato
La Mediostar Waterpolo Prato è pronta per dare inizio alla stagione 2015-16 della pallanuoto. La formazione pratese sarà l'unica squadra toscana che parteciperà al massimo campionato di pallanuoto femminile e scenderà in vasca, per la prima giornata, domani sabato 10 ottobre alle 15 a Messina. Non sarà un match agevole in quanto la squadra siciliana appare una delle più serie candidate per conquistare lo scudetto tricolore vinto lo scorso anno dal Plebiscito Padova. "E' da metà agosto che ci alleniamo per farci trovare pronti a questo esordio - spiega Iacopo Bologna, allenatore e presidente della Mediostar - dopo le ottime prestazioni in nazionale di Giuditta Galardi e Chiara Tabani il gruppo si è allenato intensamente ma ha dovuto fare sacrifici incredibili in quanto la piscina di via Roma non è ancora pronta, deve essere montato il pallone, e quindi abbiamo girato tutte le strutture natatorie dell'area metropolitana per trovare spazi e addirittura siamo andati a Rapallo e Camogli per allenarci". Dopo Messina in casa con Rapallo "Adesso pensiamo a questo incontro che ritengo molto difficile per la trasferta, per la forza delle avversarie e anche perché - continua Bologna - non avremo Laura Repetto che è infortunata e sarà indisponibile almeno fino a gennaio. Per fortuna c'è stato il ritorno di Allegra Lapi e stiamo cercando un'altro centro boa che ci dia una mano nella seconda parte della stagione. Le ragazze le vedo cariche e l’obiettivo sarà quello di partecipare alla prossima final six scudetto". Anche il capitano e medaglia di bronzo ai mondiali di Kazan crede nel gruppo "La squadra si è preparata al meglio e pur girovagando ha cercato di trovare quel legame che è fondamentale per affrontare un'intera stagione - spiega la capitana della Mediostar - è chiaro che l'inizio non è dei più semplici con tre trasferte ma noi siamo abituate alle situazioni non facili e cercheremo di dare il meglio per superare le avversarie e fare una stagione tra le prime sei".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  09.10.2015 h 17:08

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.