18.05.2017 h 15:54 commenti

Dalle aziende del Macrolotto ai cassonetti di Pistoia, sequestrati 20 quintali di scarti tessili. Due denunce

La polizia ha bloccato due persone che stavano scaricando sacchi pieni di scarti tessili nei cassonetti dei rifiuti alla periferia di Pistoia. Sequestrato anche un furgone
Dalle aziende del Macrolotto ai cassonetti di Pistoia, sequestrati 20 quintali di scarti tessili. Due denunce
Venti quintali di scarti tessili provenienti da aziende cinesi del Macrolotto 1 di Prato sono stati sequestrati nella notte di giovedì 18 maggio alla periferia di Pistoia, in via Vecchia Fiorentina. Due persone, entrambe cinesi, sono state denunciate in flagranza di reato, scoperte dalla polizia mentre scaricavano i rifiuti per buttarli nei bidoni svuotati poco prima dall'azienda che si occupa della raccolta dell'immondizia. La polizia ha anche sequestrato un furgone con stipati all'interno diversi sacchi oltre a quelli già conferiti illegalmente nei cassonetti. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  18.05.2017 h 15:54

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.