18.02.2021 h 15:48 commenti

Dalla meccanica all'elettrico, il laboratorio I Bike costruirà anche bici a pedalata assistita

In due anni sono state riciclate centinaia di biciclette tradizionali ora anche gli allievi del Marconi si adeguano alle richieste del mercato. Le prime saranno in vendita a partire da maggio. Creata una pagina catalogo su Facebook
Dalla meccanica all'elettrico, il laboratorio I Bike costruirà anche bici a pedalata assistita
L’economia circolare e la sostenibilità non sono solo prerogativa dell’industria tessile, ma anche della meccanica e della manualità di 25 alunni del Marconi che hanno ridato vita a centinaia di biciclette destinate alla rottamazione.
Il laboratorio I Bike è partito due anni fa ma da settembre si adeguerà all’offerta del mercato trasformando le biciclette tradizionali in elettriche. “Il progetto che ha avuto il finanziamento della Regione – spiega il preside Paolo Cipriani - ha tre finalità: recuperare la manualità dei ragazzi, riciclare e includere. Gli studenti, fra loro cui sono alcuni con disabilità, provengono da classi diverse e quindi imparano a lavorare insieme”.
Il restauro delle bici, la maggioranza sono state donate dall'ufficio oggetti smarriti del Comune di Prato, parte dalla cernita, poi si passa al restauro e infine alla vendita con la realizzazione di una sorta di catalogo visitabile sulla pagine Facebook Ibike .
“Il primo passaggio – spiega Lara Ferri tutor del laboratorio – è quello di dividere le bici in buone condizione dalle altre che in parte saranno smontate per recuperare i pezzi di ricambio. Poi inizia il vero e proprio lavoro legato all’officina: i ragazzi a coppia iniziano ad aggiustare la bicicletta dai freni al sellino tutto deve essere risistemato e poi fotografato. Per ora in catalogo ci sono una cinquantina di pezzi, ma nel nostro laboratorio ce ne sono pronti almeno duecento. Purtroppo lo scorso anno non siamo riusciti a venderle a causa della quarantena”.
Il ricavato delle vendite sarà destinato ai progetti della scuola, come del resto quello derivato dalle attività di riparazione. Il laboratorio è aperto tutti i lunedì, martedì e mercoledì dalle 11 alle 14 a partire dal mese di marzo.
Intanto, con un finanziamento della Provincia, verrà anche realizzato il laboratorio digitale 4.0 con macchine a controllo numerico.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  18.02.2021 h 15:48

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.