08.10.2021 h 16:45 commenti

Da stasera intere zone di Prato avranno problemi con l'approvvigionamento idrico

I lavori sulla Pescaia dell’Isolotto si stanno rivelando più complessi ed è slittata di 24 ore la chiusura dell'impianto di Mantignano che serve una parte rilevante del territorio comunale pratese
Da stasera intere zone di Prato avranno problemi con l'approvvigionamento idrico
Sono ancora in corso gli interventi propedeutici al lavoro della Regione Toscana sulla Pescaia dell’Isolotto. I tecnici di Publiacqua ed il personale della ditta incaricata dalla Regione hanno lavorato fino alle ore notturne di ieri e ripreso le operazioni questa mattina 8 ottobre per risolvere i problemi tecnici che ieri sera avevano impedito l’esecuzione dell’intervento. Problemi che riguardano la chiusura della presa sull’Arno che serve l’Impianto di Mantignano e per risolvere i quali il personale sta operando nell’alveo del fiume. Tutto questo è reso ancora più complesso dalle condizioni meteo incerte e dal brusco abbassarsi delle temperature delle ultime ore.
Attualmente, sono in corso le complicate opere di chiusura della presa e, se queste andranno a buon fine, consentendo al personale incaricato dalla Regione Toscana di operare in totale sicurezza, l’intervento sulla Pescaia sarà realizzato questa sera a partire dalle 21 con le medesime modalità operative previste in precedenza.
In particolare le operazioni con chiusura dell’acqua saranno svolte in fascia serale/notturna per minimizzare gli effetti sul servizio. Le operazioni si protrarranno per circa dieci ore; trascorso questo lasso di tempo l’approvvigionamento all’Impianto Mantignano sarà ripristinato. Dopo circa due ore l’impianto tornerà ai normali standard produttivi.
Dalle 21 di oggi venerdì 8 ottobre, quindi, l’interruzione della produzione dell’Impianto di Mantignano comporterà una riduzione sensibile della risorsa disponibile anche su parte del Comune di Prato, dove si prevedono abbassamenti di pressione (soprattutto nelle fasce 21-24 e 7-12) sulle zone di Narnali, Viaccia, Maliseti, Chiesanuova, San Paolo, via Strozzi, via Ciliani, parte bassa di Viale Galilei (dal Serraglio al Ponte Datini), Castellina, La Pietà, zona Stazione Centrale e Stadio, Centro Storico, Lecci e Gonfienti. Possibili abbassamenti di pressione potranno invece interessare le zone di via Galcianese, via Rimini, zona Soccorso, via Zarini, viale Montegrappa, via Valentini, viale della Repubblica, Mezzana, zona ex Ippodromo, Grignano, Le Badie, Cafaggio.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  08.10.2021 h 16:45

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.