30.03.2021 h 16:25 commenti

Cristiana Perrella confermata alla direzione del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Alla guida dell'istituzione dal 2018, la critica d'arte si è vista prolungare l'incarico per i prossimi tre anni: "Il 2021 sarà un anno importante per il Centro Pecci"
Cristiana Perrella confermata alla direzione del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci
Con un post sulla propria fanpage di Instagram, il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato ha annunciato la conferma della direttrice Cristiana Perrella per altre tre anni. "Nonostante l'oggettiva difficoltà a fare previsioni - commenta poi Perrella - mi sento di dire che il 2021 sarà un anno importante per il Centro Pecci. Si raccoglie il risultato di un triennio di lavoro molto intenso e concentrato sul definire un'identità chiara per il museo come centro di ricerca e produzione culturale legato al carattere, alla vocazione, alle storie del territorio ma allo stesso tempo partecipe del dibattito internazionale sui suoi temi più aggiornati e rilevanti e inserito in un'intensa rete di scambi e collaborazioni con principali istituzioni italiane e straniere. Molto è stato fatto in questa direzione e su queste basi continueremo a costruire la programmazione di tutte le attività del Centro Pecci per i prossimi anni del mio mandato".       
La prosecuzione dell'incarico a Perrella - succeduta a Fabio Cavallucci alla guida del Pecci nel 2018 - era stata anticipata ufficiosamente nei primi giorni di febbraio a corredo delle comunicazioni del bilancio del museo pratese. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  30.03.2021 h 16:25

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.