16.01.2021 h 11:33 commenti

Covid, primo bilancio dei vaccini: a Prato ne sono stati somministrati 2.624

La prima fase della campagna vaccinale, destinata agli operatori sanitarie e agli anziani ospiti delle rsa, è ancora in corso. In tutta la Asl Toscana centro sono più di 17mila le persone vaccinate in attesa del 'richiamo'. Al lavoro 100 vaccinatori, ma ne servirebbero altri 360 per rispettare lo standard di 10mila somministrazioni al giorno fissato dalla Regione
Covid, primo bilancio dei vaccini: a Prato ne sono stati somministrati 2.624
Tra il 27 dicembre e il 14 gennaio, nel territorio della Asl Toscana centro, sono state somministrate 17.361 dosi di vaccino. Una media di circa mille vaccini al giorno che, complessivamente, corrisponde alla quasi totalità di quelli ricevuti dall'azienda sanitaria. Le oltre 17mila vaccinazioni sono così suddivise: 12.379 al personale sanitario e 4.982 agli anziani ricoverati nelle rsa. Scendendo nel dettaglio, le vaccinazione nell'area pratese sono state 2.624: 2.011 per medici e infermieri e 613 per le rsa. La foto scattata dalla Asl Toscna centro evidenzia il lavoro svolto in queste settimane dai cento professionisti, divisi in ventisei squadre, impegnati nella campagna di vaccinazione. Secondo lo studio dell'andamento, servirebbe impiegare altri 360 vaccinatori per arrivare alle 10mila somministrazioni al giorno fissate dall'obiettivo regionale. Al termine della prima fase, inizierà quella del richiamo e successivamente quella che interesserà tutta la popolazione.
Gli altri numeri delle prime tre settimane di vaccinazione nel resto del territorio di riferimento della Asl Toscana centro: circa 9.800 nel bacino fiorentino compreso il Mugello, 2.560 a Empoli, circa 3.260 nell'area di Pistoia, e il resto a Prato.
 

Data della notizia:  16.01.2021 h 11:33

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.