01.05.2021 h 14:07 commenti

Covid, ci sono altri due morti e 112 contagiati in più in provincia di Prato

Torna a salire nell'area pratese il numero delle persone infettate dal coronavirus. A livello regionale si abbassa sia l'età dei positivi sia quella delle persone decedute. I due pratesi avevano 63 e 67 anni
Covid, ci sono altri due morti e 112 contagiati in più in provincia di Prato
Tornano a salire sopra quota cento i nuovi casi di Covid in provincia di Prato: nelle ultime 24 ore sono stati 112 su un totale di 895 registrati in tutta la Toscana. E purtroppo, come si ricava dal bollettino emesso dalla Regione, anche oggi ci sono due vittime pratesi su un totale di 18 nuovi decessi segnalati in Toscana. Si tratta di un uomo di 63 anni che era ricoverato al Santa Maria Nuova a Firenze e di un 67enne ricoverato al Santo Stefano. Salgono così a 510 i pratesi che hanno perso la vita dopo essere stati infettati dal coronavirus dal marzo 2020, quando è partita la pandemia.
In Toscana nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 15.779 tamponi molecolari e 15.935 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,8% è risultato positivo, con il tasso che sale a 8,8% con le sole prime diagnosi. Continuano a scendere i ricoverati negli ospedali della regione: oggi sono 1.527 (58 in meno rispetto a ieri), di cui 248 in terapia intensiva (5 in meno). In calo anche i ricoverati a Prato: sono 151 in area medica e 14 in terapia intensiva al Santo Stefano, mentre per le cure intermedie ci sono 40 pazienti a La Melagranza, 21 alla palazzina del vecchio ospedale e 53 al Centro Pegaso.
Si abbassa l'età media sia dei contagiati, 41 anni circa, sia dei deceduti, 76,5 anni, a riprova dell'efficacia della campagna vaccinale che, al momento, ha coperto in maniera massiva la fascia degli over 80. Anche ieri in tutta la Toscana sono stati somministrate più di 30mila dosi di vaccino.
 
 

Data della notizia:  01.05.2021 h 14:07

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.