11.01.2022 h 12:50 commenti

Covid, anche oggi c'è una vittima pratese, una 60enne non vaccinata. I contagi tornano sopra quota mille

Nelle ultime 24 ore analizzati in Toscana più di 87.500 tamponi, 16.290 dei quali sono risultati positivi al coronavirus. I nuovi casi registrati in provincia di Prato sono stati 1.203
Covid, anche oggi c'è una vittima pratese, una 60enne non vaccinata. I contagi tornano sopra quota mille
Anche oggi il Covid ha fatto una vittima a Prato, la numero 680 da quando è iniziata la pandemia nel marzo 2020. Si tratta di uno dei quindici decessi segnalati dalla Regione nel suo bollettino: sei uomini e nove donne con un'età media di poco inferiore agli 86 anni. La vittima pratese è una donna italiana di 60 anni che non aveva fatto nessun vaccino ed era ricoverata in terapia intensiva al Santo Stefano. Gli ultimi tre decessi avvenuti a Prato da inizio anno di persone in giovane età, sono stati tutti di non vaccinati.
Rispetto a ieri tornano a salire decisamente i nuovi casi di positività, anche in virtù di un numero di tamponi quasi triplicato rispetto al giorno precedente. I contagiati a Prato nelle 24 ore sono stati 1.203 mentre in Toscana sono stati 16.290 su 87.520 test di cui 20.951 tamponi molecolari e 66.569 antigenici rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 18,61% (77,4% sulle prime diagnosi).
Restano ancora sotto pressione gli ospedali della regione dove oggi i pazienti Covid ricoverati sono complessivamente 1.230 (33 in più rispetto a ieri), di cui 122 in terapia intensiva (9 in più). In Toscana il tasso di occupazione delle Rianimazioni da parte di persone contagiate arriva al 22%. Di questi, secondo quanto comunicato nei giorni scorsi dalla Regione, più di 8 ogni dieci sono non vaccinati. A Prato ci sono 73 pazienti Covid in area medica al Santo Stefano e 8 in terapia intensiva. Altri 39 pazienti sono ricoverati al Centro Pegaso e 12 a La Melagrana.
 
 

Data della notizia:  11.01.2022 h 12:50

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.