17.10.2020 h 16:53 commenti

Covid, a Prato 24 nuovi positivi. La curva cresce meno che in Toscana dove ci sono 879 casi

A livello regionale è record anche per i tamponi fatti (13.548). Al Santo Stefano risultano occupati 8 dei 10 posti di terapia intensiva riservati ai pazienti con il coronavirus
Covid, a Prato 24 nuovi positivi. La curva cresce meno che in Toscana dove ci sono 879 casi
Sono 24 i nuovi positivi al Covid accertati a Prato nelle ultime 24 ore. Una crescita inferiore a quella dei giorni scorsi e al nuovo record di casi registrato dalla Toscana con 879 positività in più rispetto a ieri. Deciso aumento anche del numero di persone ricoverate nei reparti Covid che oggi sono 394 (35 in più), anche se per fortuna cala la pressione sulle terapie intensive con 50 pazienti in trattamento, uno in meno da ieri. Al Santo Stefano sono al momento occupati 8 dei 10 letti di Rianimazione riservati ai pazienti Covid. Sono invece una trentina i pazienti ospitati nel repart Covid e una quindicina quelli che si trovano nella struttura La Melagrana di Narnali.
Tornando ai nuovi casi pratesi, due sono ragazzi di 16 e 17 anni. Delle 24 positività, due sono per contagi avvenuti nell'ambito familiare, mentre le altre sono collegate al tracciamento dopo casi accertati nei giorni scorsi. Oggi l'Asl non segnala nuove criticità sul fronte della rsa Villa Amelia, dove la scorsa settimana è stato accertato un focolaio che ha colpito quasi metà degli ospiti e del personale.
Dei nuovi casi 826 sono stati identificati in corso di tracciamento e 53 da attività di screening. Record anche per i tamponi fatti: 13.548. Sono invece 9.220 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,5% è risultato positivo. L'età media dei casi odierni è di 44 anni circa. I guariti crescono dell’1,3% e raggiungono quota 11.460 (52,3% dei casi totali). Mentre gli attualmente positivi sono oggi 9.247. Due i decessi: un uomo e una donna con un'età media di 82,5 anni, residenti a Firenze e Arezzo.
 
 

Data della notizia:  17.10.2020 h 16:53

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.