10.01.2022 h 14:40 commenti

Corrado Augias inaugura l'anno accademico dell'Università del Tempo Libero

Cinquantasei incontri, 20 aperti al pubblico, per discutere di democrazia, colonialismo, musica e follia. Sarà affrontato anche il tema del viaggio nelle sue diverse sfaccettature. Domani il primo incontro: "Il viaggio della democrazia"
Corrado Augias inaugura l'anno accademico dell'Università del Tempo Libero
Tornano in presenza le lezioni dell'Università del Tempo Libero Eliana Monarca, 56 i corsi in calendario da gennaio a novembre, 20 aperti a tutti.
Il primo appuntamento, domani 11 gennai alle 16, con la video lezione "Il viaggio della democrazia" di Corrado Augias.I temi trattati spaziano dalla democrazia , al colonialismo , al viaggio , fino ad arrivare alla malattia mentale passando per la musica. 
“Una riflessione dedicata al nostro tempo, agli uomini, al loro stato di cittadini di un mondo che sempre di più vivono una condizione di precarietà dei valori democratici – ha spiegato Alessandro Pagliai di Linguaggi che collabora alla stesura del programma - ma affronteremo anche il tema del viaggio nelle sue diverse declinazioni e con relatori autorevoli, dell’architettura come spazio in cui l’uomo vive e crea e del ritratto della follia”.
I soci dell'Università fondata in collaborazione con lo Spi Cgil , sono 200 tra loro anche un 92enne che in piena pandemia ha imparato a collegarsi via internet alle lezioni 
"Da oltre 25 anni - ha sottolineato la segretaria Manuela Parigi - l’istituzione promuove attività di interesse sociale e culturale con l’obiettivo che si trasformino in iniziative di educazione permanente per gli adulti, i nostri soci hanno età e formazione diversa ma alle lezioni sono tutti partecipi e interessati"
Con il presentarsi delle restrizioni pandemiche, l’Università ha testato e promosso un modo alternativo di portare il proprio lavoro ai soci, per cui dal 2020 gli incontri in aula vengono arricchiti anche da collegamenti in remoto, per consentire la partecipazione anche a coloro che non possono esserci in presenza per ridotta disponibilità di posti, timore di contagio o per semplice impossibilità di raggiungere il luogo delle lezioni. “Con grande impegno per la conoscenza- ha spiegato l'assessore alla cultura Simone Mangani - l’Università del Tempo Libero -  propone un programma di incontri eterogenei ed interessanti che costituiscono un’opportunità per tutti coloro che vogliono investire nel proprio tempo libero arricchendo il proprio bagaglio culturale". 
I corsi si tengono nell’Aula Magna del Polo Universitario Pratese Città di Prato il martedì e giovedì dalle 16 alle 18. Le lezioni si svolgeranno contemporaneamente in presenza e in videoconferenza. La presenza in aula è garantita su prenotazione (circa 150 posti disponibili). Per iscrizioni e informazioni ci si potrà rivolgere all’Università del Tempo Libero presso lo Spi Cgil di piazza Mercatale, 89 il martedì e mercoledì dalle 10 alle 12. Te. 0574/459263 www.universitatempolibero.it
Sul sito vengono anche pubblicate le dispende degli incontri. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  10.01.2022 h 14:40

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.