06.04.2020 h 15:53 commenti

Coronavirus, ancora in calo i contagi a Prato: per la Regione sono quattro nelle ultime 24 ore

L'Asl ne segnala uno in più. Purtroppo sono due i decessi: un uomo di 79 anni (segnalato solo nel bollettino dell'Asl) e una 89enne morta sabato ma registrata solo oggi: è la sesta tra chi frequentava la Rsa di Comeana
Coronavirus, ancora in calo i contagi a Prato: per la Regione sono quattro nelle ultime 24 ore
Due decessi, uno dei quali in realtà risale a sabato (LEGGI) e altri quattro positivi per la Regione, mentre la Asl ne conta cinque. E' il quadro di oggi, lunedì 6 aprile, dell'emergenza coronavirus nell'area pratese. Le morti salgono a 21 e i contagi a 342 secondo il bollettino della Regione che, pur fornendo gli stessi dati inoltrati al ministero della Salute e alla Protezione civile, non collima mai con quello della Asl Toscana centro che emette il suo bollettino più tardi. E infatti secondo l'azienda sanitaria c'è un caso in più per un totale di cinque. Uno a testa a Carmignano, Poggio e Montemurlo, due a Prato. Quattro di loro sono ricoverati, mentre uno è al suo domicilio in quarantena. Conti diversi anche per quanto riguarda i decessi: l'Asl ne indica due, la Regione una sola.
Le ultime vittime sono un uomo di 79 anni è una donna di 89 anni. Quello dell'anziana non è solo il ventesimo decesso a Prato: è anche il sesto della Rsa di Comeana dove la donna frequentava il centro diurno tre volte la settimana, prima del trasferimento all'ospedale Santo Stefano e da qui, qualche giorno fa, nella casa della figlia.
A livello regionale, dall'inizio dell'epidemia sono morte 325 persone, 25 delle quali ieri.
Tornando ai nuovi casi positivi, il numero aumenta ma in misura molto contenuta: sono 4 in più di ieri i pazienti affetti da coronavirus. Una crescita molto rallentata che rispecchia l'andamento in Toscana: oggi i nuovi casi sono 154, rispetto a ieri 21 in meno. Il totale è 6.001 contagiati.
L'ultimo bollettino regionale segna l'alleggerimento del carico ospedaliero: sono 1.116 le persone ricoverate negli ospedali toscani, ben 271 in meno rispetto a ieri e addirittura 300 in meno di sabato. E', invece, praticamente stabile il numero dei letti delle terepie intensive occupati per il coronavirus: 279 al momento, 3 in più di ieri.
Dimezzati i tamponi: ieri ne sono stati fatti 1.843 contro un numero sempre superiore a 3mila nei giorni scorsi.
 

Data della notizia:  06.04.2020 h 15:53

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.