08.04.2021 h 16:35 commenti

Coronavirus, 116 nuovi casi e altri tre morti nell'area pratese. Più posti letto al centro Pegaso

Il numero delle vittime è salito a 440, quello dei contagia 18.292. Nessun letto libero nell'area Covid del Santo Stefano, al Pegaso dove sono in arrivo 20 nuovi posti letto dopo gli altri 8 attivati ieri, al centro La Melagrana e al vecchio ospedale
Coronavirus, 116 nuovi casi e altri tre morti nell'area pratese. Più posti letto al centro Pegaso
Centosedici nuovi casi e tre decessi nell'area pratese. Le ultime vittime sono tre uomini di 70, 80 e 86 anni, tutti di Prato, i primi due deceduti all'ospedale Santo Stefano e l'altro all'ospedale di Empoli. Questo l'andamento del coronavirus nelle ultime 24 ore stando al bollettino diffuso dalla Regione. Il numero dei morti, da inizio epidemia, sale a 440, quello dei contagi a 18.292.
Le strutture sanitarie continuano ad essere sotto pressione con il numero dei ricoveri che non accenna a diminuire tanto che al centro Pegaso sono stati aggiunti altri otto letti arrivando a quota 50 e ad un nuovo tutto esaurito; nessun letto libero nemmeno dei 176 nell'area Covid dell'ospedale, dei 23 al vecchio ospedale e dei 42 al centro La Melagrana. Nel reparto di terapia intensiva sono invece occupati 17 letti su 20. Nei prossimi giorni è previsto un rafforzamento del centro Pegaso nel quale sarà allestita un'altra ventina di letti.
In tutta la Toscana 1.153 nuovi casi accertati dall'analisi di circa 39mila tamponi con un tasso di positività, esclusi i controlli, del 12 per cento, stabile rispetto a ieri. I morti sono invece 20: 13uomini e 7 donne, età media 80 anni.   


 

Data della notizia:  08.04.2021 h 16:35

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.