12.01.2022 h 08:18 commenti

Controlli stradali, rifiuti, norme antiCovid: il 2021 della polizia municipale di Carmignano

Reso noto il bilancio dell'attività svolta dagli agenti in tutto il territorio comunale. Un incidente mortale, 150 posti di blocco, 90 interventi per rimuovere rifiuti abbandonati, 343 segnalazioni arrivate attraverso il controllo di vicinato: questi i numeri principali
Controlli stradali, rifiuti, norme antiCovid: il 2021 della polizia municipale di Carmignano
Il bilancio 2021 della polizia municipale di Carmignano mette in rilievo le tante attività svolte su vari fronti: controlli stradali, rifiuti, verifiche sul rispetto delle norme antiCovid, indagini sulle segnalazioni arrivate dal sistema 'controllo di vicinato' che sono state 343. Entrando nel dettaglio: 150 posti di controllo (esclusi quelli inerenti l'emergenza sanitaria) con numerose violazioni al Codice della strada soprattutto per il mancato uso delle cinture di sicurezza, l'uso del telefonino al volante, patenti scadute e la mancanza di revisione. Quarantaquattro gli incidenti sulle strade di Carmignano in tutto il 2021, quasi sempre provocati dal mancato rispetto della precedenza. Un incidente mortale e diversi altri incidenti con pedoni feriti: la maggior parte hanno interessato punti delle strade con attraversamenti pedonali. Numerosi i servizi predisposti insieme ai carabinieri per contrastare i furti nelle abitazioni. Per quanto riguarda i controlli ambientali, l'attività della Municipale si è ovviamente concentrata nelle aree industriali, soprattutto a Comeana e a Seano dove sono state rimosse discariche di rifiuti presenti da anni, Grazie alle fototrappole è stato possibile individuare anche diverse persone responsabili di abbandono di rifiuti sul territorio. Otto, complessivamente, le indagini su questo fronte, due delle quali ancora aperte. E grazie alle fototrappole, sono stati individuati anche responsabili di altri illeciti: spaccate sulle auto in sosta, furti, spaccio. In collaborazione con i carabinieri forestali, è stato inoltre possibile compiere interventi per rifiuti, anche pericolosi, abbandonati nelle zone meno battute del territorio: 90 le rimozioni. Sono stati due, nel 2021, i controlli interforze nelle aziende della zona per verificare il rispetto delle regole e in un caso la Municipale ha proceduto al sequestro preventivo. Infine l'edilizia: 38 gli accertamenti, 9 richieste di indagine dalla procura, 4 violazioni accertate e tutte con rilevanza penale.



 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  12.01.2022 h 08:18

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.