15.01.2022 h 10:59 commenti

Condono edilizio del 1985: ancora 13mila domande in attesa, il Comune conferma il gruppo di lavoro speciale

E' formato da tecnici e amministrativi che fuori dall'orario di lavoro smaltiscono queste pratiche. In genere 550 all'anno ma nel 2021 si è arrivati a 700 a causa del bonus 110%
Condono edilizio del 1985: ancora 13mila domande in attesa, il Comune conferma il gruppo di lavoro speciale
C’è ancora una valanga di domande di sanatoria edilizia da smaltire negli uffici tecnici del Comune di Prato. Provengono dal condono cosiddetto tombale del 1985 mentre quelle relative ai condoni del 1994 e del 2003 che avevano un limite temporale, sono state esaurite. Qui siamo davanti a ben 13mila pratiche ancora da esaminare ma per capire cosa ha rappresentato il condono del 1985 bisogna pensare che si partiva da un totale di quasi 40mila pratiche.
Siamo arrivati a smaltirne due terzi grazie a un gruppo di lavoro formato da 16 dipendenti comunali, tra tecnici e amministrativi, che fuori dal proprio orario lavorativo si dedica a questo compito. Viene pagato con un trattamento accessorio che il Comune poi recupera attraverso i diritti di segreteria che i “condonati” devono pagare. L’operazione, quindi, è a costo zero per le casse comunali. Anche per il 2022 l’amministrazione ha deciso di confermare la squadra speciale anche perché rispetto agli passati le richieste di dare seguito alla propria domanda sono pressanti a causa degli incentivi edilizi. Il superbonus 110%infatti implica l’inesistenza di abusi per poter essere applicato in una determinata struttura. Si è passati quindi, a far fronte a circa 550 richieste di rilascio di condono all’anno alle oltre 700 del 2021 e il 2022 non sarà da meno. Per il nuovo progetto condono che opererà nel triennio 2022-2024, l’amministrazione ha messo in conto 72mila euro di spesa che come detto, recupererà dai diritti di segreteria applicati a ogni pratica.
(e.b.)

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  15.01.2022 h 10:59

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.