11.10.2021 h 11:14 commenti

Con l'Ecomaratona pratese riparte alla grande la stagione del podismo

Vincono Jilali Jamali e Nadia Bozzone nella 42 km mentre nella mezza tagliano per primi il traguardo Abdelolamed Lablaida e Francesca Biagini
Con l'Ecomaratona pratese riparte alla grande la stagione del podismo
Prato è tornata a correre e lo ha fatto in una bella mattinata d’autunno attraverso la terza edizione dell’Ecomaratona Pratese, che ha accolto alle Cascine di Tavola concorrenti provenienti non solo dalla Toscana. La gara si è rivelata incerta fino all’ultimo in entrambe le distanze previste e alla fine ha premiato in ambedue i casi gli specialisti.
Nella maratona di 42,195 km è emerso ancora una volta Jilali Jamali marocchino che ormai da molti anni fa incetta di successi in regione e non solo. Il corridore del GP Parco Alpi Apuane, che succede nell’albo d’oro al connazionale Dachkhoune vincitore delle prime due edizioni, ha maturato nel finale un vantaggio corposo sull’azzurro di trail Fabrizio Ridolfi (Gs Orecchiella) chiudendo in 2h44’51” con 1’07” di vantaggio, terza posizione per Lorenzo Lotti (Corri Forrest e assessore allo sport del comune di Predappio ) a 3’49”. In campo femminile dominio assoluto di Nadia Bozzone che in 3h58’10” ha inflitto distacchi abissali alle rivali, Rossana Turchi (Pod. Prato Nord) a 43’58” e Miria Rosadi a 49’03”. Suggestiva la partenza in mezzo al parco delle Cascine con i figuranti ad aprire la strada ai corridori. 
Nella mezza maratona è Abdelolamed Lablaida (Gs Maiano) a vincere in 1h:19:03 davanti al giallo blu Giacomo Pizzicori (Atletica Prato) e terzo Gabriele Fiesoli (Cesare Battisti Vernio) mentre al femminile è Francesca Biagini (La Nave Firenze) a conquistare la vittoria davanti a Barbara Casaioli (Parco Alpi Apuane) e terza Eva Grunwald (Montecatini Marathon).
Diversi gli atleti provenienti da fuori regione con due super maratoneti che hanno conquistato la loro 250° maratona e i compagni di squadra hanno festeggiato Massimiliano Vizzini (Prato Nord) e Giorgio Salimbene (Firenze Marathon). Molto sentito anche il podio composto da Antonio Mammoli, Francesco Giovanchelli e Gianluca Cartei che ha ricordato l'amico Piero Sambrotta.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.10.2021 h 11:14

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.