08.02.2019 h 16:11 commenti

Comune di Prato e Gioielleria Paci brindano al nuovo collegamento tra Tangenziale e Tobbiana

Oggi le due parti hanno festeggiato l'accordo che sblocca una lunga vicenda iniziata nel 2004. La nuova gioielleria dovrebbe essere pronta nel 2021.
Comune di Prato e Gioielleria Paci brindano al nuovo collegamento tra Tangenziale e Tobbiana
Un brindisi ha suggellato stamani, 8 febbraio, l'accordo tra il Comune di Prato e Paci gioiellerie  per spostare l'attuale sede del negozio in modo da abbattere l'immobile di via Traversa pistoiese che impedisce il collegamento stradale tra la Tangenziale e Tobbiana, attraverso il raccordo tra via Orsa minore e via Mati. 
I termini della transazione, anticipati la scorsa settimana da Notizie di Prato (LEGGI), soddisfano entrambe le parti: il Comune risolve un problema di viabilità presente da moltissimi anni, la famiglia Paci salvaguarda la propria storica attività spostandola in un nuovo immobile che sarà costruito a pochissima distanza dall'attuale su un terreno ceduto dal Comune a cui andranno anche 122mila euro a conguaglio del valore del terreno rispetto al quello dell'immobile che sarà abbattuto, circa 1.000 mq tra negozio e piazzale. 
“È stato un percorso lungo – ha dichiarato il sindaco Matteo Biffoni – era dal 2004 che questa situazione andava risolta. Grazie a questo accordo siamo riusciti a progettare un sistema urbanistico che porterà interessi favorevoli e possibilità di sviluppo alla gioielleria Paci, all'amministrazione comunale e soprattutto alla viabilità cittadina. Il termine dei lavori è previsto nell'arco di tre anni”.
La gioielleria può restare nell'attuale immobile per 30 mesi dalla data del passaggio di proprietà, versando al Comune 1.650 euro al mese a titolo di indennità di occupazione. In questo periodo la famiglia Paci costruirà la nuova gioielleria sul terreno ceduto dal Comune, che si trova alle spalle dell'attuale, a pochi passi dalla tangenziale.

Dopo 36 mesi non saranno concesse altre proroge e l'amministrazione comunale potrà procedere allo sgombero. Dopo il trasferimento, l'attuale negozio sarà abbattuto per costruire il collegamento stradale che finalmente allaccerà l'abitato di Tobbiana con la Tangenziale e la passerella pedonale verso il Parco Prato. La rotatoria di raccordo tra via Mati, via Orsa minore e via Traversa pistoiese sarà realizzata nei pressi dell'attuale gioielleria.

“Dopo 15 anni abbiamo ottenuto un accordo – ha affermato il proprietario dell'immobile Pierfilippo Paci - che ci permette di restare in questa zona, poiché ormai è la nostra realtà da 50 anni, e per questo ringraziamo il sindaco Matteo Biffoni e l'assessore Valerio Barberis. I tempi sono stretti ma si ipotizza la fine dei lavori per la primavera del 2021”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  08.02.2019 h 16:11

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.