25.06.2019 h 10:14 commenti

Comeana in festa: dal 27 giugno al 2 luglio nell’area del tumulo etrusco di Montefortini torna la Fiera

Sarà un'edizione totalmente "plastic free". Le bandiere dei quattro rioni del paese avranno il proprio stemma tematico, votato dai comeanesi nella passata edizione
Comeana in festa: dal 27 giugno al 2 luglio nell’area del tumulo etrusco di Montefortini torna la Fiera
È tutto pronto per la Fiera di Comeana che, come vuole la tradizione ogni anno anima il paese nella settimana che comprende il primo martedì di luglio, tradizionalmente giorno della Fiera in cui è previsto anche uno spettacolo pirotecnico. Un tempo delle merci e del bestiame, oggi la Fiera è diventata un appuntamento con le attività delle tante associazioni del territorio, la gastronomia locale, i concerti, i mercatini, le attrazioni per i bambini e, per concludere appunto, i fuochi d'artificio. L'appuntamento è dal 27 giugno al 2 luglio ai piedi del tumulo etrusco di Montefortini, con accesso da via Etrusca e via Garibaldi.
Gli ingredienti restano gli stessi, con alcune novità: per prima cosa la Fiera sarà totalmente plastic free, così da ridurre ulteriormente l'impatto ambientale dell'evento. Sara infatti, così come disposto dalla direttiva comunale, messa al bando la plastica monouso. Altra grande novità, le bandiere dei quattro Rioni di Comeana oltre ai colori hanno finalmente il proprio stemma tematico, votato dai comeanesi lo scorso anno durante il concorso di pittura “Uno stemma per Comeana", ideato dall'amministrazione comunale e diretto da Mario Marasà proprio per la Fiera.
Si conferma poi la formula di successo sperimentata lo scorso anno dall’associazione di promozione sociale Comeana in Festa, associazione nata a marzo 2018 e che in poco più di un anno di attività si è consolidata ed è cresciuta sempre di più: la location della precedente edizione è infatti piaciuta molto al pubblico e quindi per il secondo anno consecutivo la fiera si svolgerà non in piazza degli Scalpellini ma al tumulo etrusco di Montefortini. Riconfermata inoltre l'antica tradizione della Torneo dei Rioni, riportata in auge lo scorso anno dall'associazione Comeana in festa.
“Nel 2018 autrice della rivoluzione della Fiera nella nuova location dell’uliveta del tumulo di Montefortini è stata la neonata associazione Comeana in Festa – ha detto l'assessore alla Cultura Stella Spinelli -. Associazione che lo scorso anno abbiamo tenuto per mano per consentirgli di camminare con gradualità, e che quest'anno ha iniziato a correre da sola. Ovviamente anche per questa edizione non è mai mancato il supporto da parte dell’amministrazione, ma con orgoglio posso dire che il gruppo è stato autonomo e indipendente nell'organizzare una fiera che ha davvero tutti i crismi per avere successo. Una festa capace di unire il divertimento e il piacere dello stare insieme con la promozione dello sport e della cultura".
E così dal 27 giugno al 2 luglio sono in programma tante iniziative per tutti i gusti e tutte le età: concerti, danza, passeggiate, gonfiabili, sport, attività per bambini, esibizioni di agility dog, buon cibo e gran finale con i fuochi d'artificio. “Tra le novità, la fiera prenderà il via con la cena dei Rioni durante la quale verrà premiato il vincitore del Torneo – ha aggiunto Lucrezia Pieraccini dell'associazione Comeana in Festa -. Non mancherà l’appuntamento con la Festa cubana, che ha sempre riscosso un grande successo; in programma poi tutte le  sere tanta musica e divertimento. Ampio spazio verrà dato ai bambini, con tante attività appositamente pensate per loro, una fra tutte la corsa dei piccoli rionali in programma domenica pomeriggio al centro sportivo comunale di Comeana. Gli amanti degli animali potranno invece portare i loro amici a quattro zampe e cimentarsi in esibizioni su percorsi a ostacoli”.
La Fiera si avvale del patrocinio e del contributo del Comune di Carmignano ed è organizzata dall’associazione Comeana in Festa,  Avis di Carmignano, Circolo Arci Rinascita di Comeana, Gruppo Storico di Carmignano, Caritas di Comeana, Assistenza Medicea Comeana, Associazione Frammenti di Memoria, Associazione Amici di Ambra onlus, Polisportiva Giusti Stefano, Libera nomi e numeri contro le mafie. Per informazioni: www.comune.carmignano.po.it; cultura@comune.carmignano.po.it
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  25.06.2019 h 10:14

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.