24.11.2021 h 14:15 commenti

Clandestini a lavoro, arrestata la titolare di un pronto moda per sfruttamento

La scoperta è stata fatta dai carabinieri della Compagnia di Prato con i colleghi dell'Ispettorato del Lavoro di Roma e di Prato
Clandestini a lavoro, arrestata la titolare di un pronto moda per sfruttamento
C'erano 13 cinesi irregolari a lavoro in uno dei pronto moda di via Pistoiese che ieri mattina, 23 novembre, sono stati controllati dai carabinieri della Compagnia di Prato con i colleghi dell'Ispettorato del lavoro di Roma e di Prato. Presente anche la polizia municipale e personale Inps.
Dei tredici operai nove hanno presentato domanda per regolarizzare la loro permanenza in Italia, quindi il reato di clandestinità è stato contestato solo agli altri quattro. La titolare della ditta, una cinese di 24 anni, è stata arrestata per sfruttamento della manodopera irregolare. L'attività è stata sospesa vista l'alta percentuale di lavoro a nero. 
I controlli alle attività produttive da parte dei carabinieri proseguiranno anche nelle prossime settimane.

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  24.11.2021 h 14:15

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.