06.11.2019 h 10:38 commenti

Ciclisti contromano e senza luci nelle ore notturne: raffica di multe della polizia municipale

Intensificati i controlli negli ultimi giorni. Sanzionati anche 9 automobilisti che utilizzavano il telefonino mentre erano alla guida
Ciclisti contromano e senza luci nelle ore notturne: raffica di multe della polizia municipale
Ciclisti che viaggiano contromano, automobilisti alla guida con il cellulare, revisioni non in regola. Sono queste alcune delle violazioni accertate dai controlli della polizia municipale per la sicurezza stardale. Nelle ultime settimane sono stati 6mila i veicoli verificati dagli agenti del reparto motociclisti e territoriale della Municipale con controlli sia dinamici sia statici.
Automobilisti, autotrasportatori, ciclomotoristi nonché ciclisti sono le categorie che vengono più frequentemente verificate sia in occasione di interventi programmati che di interventi occasionali sul territorio.
Un lavoro che ha portato a controllare 6mila i veicoli per la verifica della copertura assicurativa e della revisione obbligatorie tramite la strumentazione Targa System, ma non solo. Gli agenti hanno fatto controlli alcolemici agli automobilisti, controlli verso chi usa il telefonino alla guida e sui ciclisti che circolano senza luci o contromano nelle vie cittadine.
In particolare 10 ciclisti sono stati sanzionati per aver circolato contromano ma molti altri hanno spontaneamente desistito dal loro comportamento alla vista degli agenti. Sono stati invece 4 i ciclisti  sanzionati perché senza luci e quindi in condizioni di limitata visibilità per gli altri utenti della strada. Nove i verbali elevati per l'uso del telefonino durante la guida, una cattiva abitudine particolarmente pericolosa.
Anche nei prossimi giorni sono in programma controlli specifici sulla velocità e sul possibile abuso delle sostanze alcoliche o stupefacenti. Un'attività di controllo e prevenzione per ridurre il rischio incidenti:
"Tutti i comportamenti descritti aggravano notevolmente il rischio di accadimento degli incidenti stradali - precisa la polizia municipale - e conseguentemente rendono assai più probabile il verificarsi di danni a cose e soprattutto di lesioni alle persone. Qualche multa può contribuire ad educare gli utenti della strada verso comportamenti più sicuri e virtuosi".
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.11.2019 h 10:38

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.