15.05.2018 h 13:55 commenti

Chiusi due "paninari" dopo i controlli sulle strade del Macrolotto Uno

Impegnati gli agenti della polizia municipale e gli ispettori del lavoro. Nel mirino anche i venditori ambulanti di frutta. Complessivamente elevate multe per 20mila euro
Chiusi due "paninari" dopo i controlli sulle strade del Macrolotto Uno
Blitz dei Nuclei Speciali della polizia municipale che stamattina 15 maggio, insieme al personale appartenente all’ufficio dell’Ispettorato del lavoro di Prato, hanno effettuato una serie di controlli sulle attività commerciali itineranti presenti sul territorio comunale, in particolare nel Macrolotto Uno: vendita ambulante di prodotti alimentari, “paninari”, venditori di frutta e verdura e produttori agricoli. I controlli di questo tipo vengono spesso ripetuti dalla Municipale  proprio per scongiurare che un'autorizzazione di attività per vendita ambulante si trasformi di fatto in vendita su posto fisso.
Nel corso dei controlli sono state accertate diverse irregolarità sia per l’inottemperanza alle norme sul commercio itinerante ed all’occupazione abusiva del suolo pubblico, sia per la posizione lavorativa di alcuni addetti alla vendita. Al termine delle operazioni sono stati elevati verbali per circa 20.000 euro. Inoltre è stata sospesa l’attività di due paninari che impiegavano lavoratori a nero, di cui uno clandestino sul territorio nazionale. Il titolare è stato denunciato all’autorità giudiziaria per sfruttamento della manodopera clandestina.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  15.05.2018 h 13:55

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.