12.07.2018 h 12:49 commenti

Cani maltrattati e lasciati senza acqua e cibo, interviene la polizia

L'allarme dato dai vicini di casa di un 40enne che è stato denunciato per maltrattamento degli animali
Cani maltrattati e lasciati senza acqua e cibo, interviene la polizia
Un quarantenne pratese, con precedenti di polizia, è stato denunciato per maltrattamento di animali in seguito all'intervento fatto ieri sera 11 luglio, poco prima di mezzanotte, da una pattuglia delle Volanti. Gli agenti si sono recati nella casa dell'uomo, in via di Reggiana, dopo aver ricevuto una serie di segnalazioni da parte dei vicini che denunciavano come il 40enne stesse maltrattando in maniera pesante i suoi cani.
Quando i poliziotti sono entrati in casa, hanno trovato l'uomo in evidente stato di ubriachezza mentre i due cani, entrambi meticci, apparivano in stato di profonda incuria. Basti pensare che le ciotole per l'acqua e il cibo erano vuote. I vicini hanno poi confermato come l'uomo fosse solito sfogare la sua violenza sui due poveri animali. Da qui la denuncia. La questura non ha specificato se siano state attivate le procedure per togliere i cani dalla custodia del 40enne.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  12.07.2018 h 12:49

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.