04.12.2021 h 16:59 commenti

Calcio, Prato sconfitto in trasferta: 3 a 1 con la Progresso

I biancazzurri restano fermi a 19 punti dopo la sconfitta a Castel Maggiore. I padroni di casa hanno trovato i tre gol nel primo tempo, nell’arco di appena un quarto d’ora. Il gol della bandiera porta la firma di Aleksic. Esordio dal primo minuto per il neoacquisto Menes. Prossimo impegno mercoledì con il Mezzolara
Calcio, Prato sconfitto in trasferta: 3 a 1 con la Progresso
Niente da fare per il Prato che nella trasferta di oggi, sabato 4 dicembre, allo stadio Clara Weisz di Castel Maggiore incassa tre gol dalla Progresso in una partita con tante occasioni per i biancazzurri che non sono riusciti però ad andare oltre il gol della bandiera. Mister Amelia ha schierato dal primo minuto il modulo 3-5-2 confermando una scelta ormai consolidata. Il Prato è partito con il guizzo giusto tanto che solo dopo trenta secondi dal fischio d’inizio si presenta la prima grande occasione con Lugnan che serve una palla precisa a Pardera che, a un metro dalla porta, non trova la deviazione. Ed è un susseguirsi di azioni fino al vantaggio della Progresso che arriva al 23’ con D’Amuri. In appena un quarto d’ora, i padroni di casa riescono a schiacciare il Prato trovando la seconda rete al 29’ con Mele (ammonito Pagnini per proteste per un presunto fallo di mano), e la terza al 38’ di nuovo con D’Amuri che sfrutta la palla che si ritrova tra i piedi dopo un cross in area deviato da Esposito. La ripresa vede la reazione del Prato che al 52’ accorcia le distanza con Aleksic che insacca di testa l’angolo battuto da Tomaselli. Inutili le incursioni di Renzi che sfiora il palo al 71’ e di Maione che gira alto di testa il pallone servito da Sciannamé all’82’ e al 90’ trova pronto in tuffo il portiere della squadra emiliana. Il Prato resta fermo a 19 punti (nono posto in classifica in attesa delle partite di domani) e la Progresso sale a 13. In campo dal primo minuto il,difensore centrale Alessandro Menes, acquisto freschissimo del presidente Commini. Il calciatore, classe ‘94, è cresciuto nelle giovanili di Fiorentina e Siena. Menes ha alle spalle una solida carriera iniziata con l’esordio in serie D con la Correggese; Menes ha vestito poi le maglie di Sanremese, Acireale, Latina e Castrovillari. Mercoledì 8 dicembre turno infrasettimanale con la squadra di Amelia che riceve al Torrini di Sesto Fiorentino il Mezzolara che oggi ha pareggiato 1 a 1 in casa con il Lentigione. TABELLINO. Progresso (4-3-1-2). Celeste, Mele, Ferrarese, Fiore, Cantelli, Gulinatti, Bagatti, Sansò, Marchetti, D’Amuri, Esposito. Allenatore: Moscariello. Prato (3-5-2). Pagnini, Angeli, Menes, Sciannamé, Lugnan, D’Orsi, Soldani (51’ Nicoli), Pardera (40’ Tomaselli), Piampiani (51’ Tavanti), Aleksic (64’ Maione), Renzi (73’ Bellucci). Allenatore: Amelia. Arbitro: Verrocchi di Sulmona. Assistenti: Piccinini di Ancona e Dervishi di San Benedetto del Tronto. Spettatori: 100, 30 dei quali da Prato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  04.12.2021 h 16:59

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.