08.11.2017 h 17:49 commenti

Bidella di giorno, spacciatrice nel tempo libero. Arrestata una 59enne dopo la perquisizione nella sua casa

I carabinieri hanno trovato tre dosi di cocaina nascoste nella camera da letto della donna, che ha ammesso di nascondere lo stupefacente per conto di altre persone
Bidella di giorno, spacciatrice nel tempo libero. Arrestata una 59enne dopo la perquisizione nella sua casa
Di lavoro fa la bidella in un istituto comprensivo della provincia. Poi, una volta a casa, per arrotondare, collaborava ad un giro di spaccio di cocaina. Per questo motivo una donna di 59 anni, residente a Poggio a Caiano, è stata arrestata nel corso della notte di oggi 8 novembre dai carabinieri del Nucleo Investigativo, che da tempo la tenevano sotto controllo.
Le manette ai polsi della donna sono scattate dopo la perquisizione domiciliare nella sua abitazione, durante la quale sono state ritrovate tre dosi di cocaina, nascoste in camera da letto. La donna ha affermato di nascondere la droga per conto di altri, forse nordafricani, in cambio di denaro. Infatti la signora essendo incensurata e conducendo una vita assolutamente normale forniva un nascondiglio insospettabile, almeno sino a ieri.
Ora la 59enne è accusata di spaccio in quanto la legge punisce chiunque detiene a qualsiasi titolo lo stupefacente, anche se materialmente non si occupa della vendita. Stamattina si è tenuta l’udienza di convalida, il giudice ha convalidato l’arresto e sottoposto l’indagata all’obbligo di firma. La donna, difesa dall'avvocato Nespoli, tornerà davanti al giudice il prossimo 7 marzo per essere processata. 
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  08.11.2017 h 17:49

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.