02.03.2019 h 10:32 commenti

Bambino autistico accolto in squadra: è festa grande per il Grignano con il sindaco e i vertici del calcio pratese

Dopo la storia raccontata dalla madre del piccolo a Notizie di Prato tutta la città ha voluto esprime il suo ringraziamento alla società calcistica
Bambino autistico accolto in squadra: è festa grande per il Grignano con il sindaco e i vertici del calcio pratese
E' stato un pomeriggio di festa all'insegna della solidarietà e dello sport quello vissuto ieri pomeriggio, 1 marzo, da tutti i baby calciatori dell'Acu Grignano. L'occasione è stata la visita che il sindaco Matteo Biffoni ha voluto fare alla società, come segno tangibile di ringraziamento da parte di tutta la città di Prato per l'impegno nell'inclusione. La vicenda è quella raccontata proprio su Notizie di Prato dalla mamma di un bambino autistico (LEGGI) che ha trovato nel Grignano il luogo ideale dove poter vivere la sua grande passione per il calcio e al tempo stesso socializzare con gli altri bambini.

Dopo essere stato rifiutato da un'altra società, proprio a causa del suo problema, il bambino oggi si allena regolarmente e a dispetto del suo disturbo, ha imparato a rapportarsi con gli altri compagni di squadra. Miracoli che solo l'affetto e il sentirsi accettato possono fare. Un traguardo assolutamente inimmaginabile all'inizio di questa vicenda.  
Una storia che ha raccolto tantissimi commenti positivi da parte dei nostri lettori e che rappresenta sicuramente un esempio da seguire per tutti. Proprio per questo ieri il sindaco Biffoni ha voluto incontrare sia la mamma sia il bambino, oltre naturalmente a tutti i compagni e i dirigenti e allenatori del Grignano.
Con Biffoni erano presenti agli impianti sportivi anche la presidente del Consiglio comunale Ilaria Santi, da sempre in prima linea nel sostegno alle famiglie con bambini autistici, il presidente del Comitato regionale Figc Paolo Mangini, il presidente del Coni di Prato Massimo Taiti, il delegato Figc di Prato Maurizio Falco con il segretario della delegazione Roberto Querci. E poi la psicologa Fabiana Carosella che ha collaborato con gli istruttori del Grignano nell'inserimento del bambino.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  02.03.2019 h 10:32

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.