13.09.2018 h 12:15 commenti

Assedio alla Villa, a Poggio a Caiano conto alla rovescia: ecco le novità di questa edizione

Il 14, 15 e 16 settembre in programma la grande festa attorno alla villa medicea patrimonio Unesco. Cinque secoli di storia raccontati attraverso spettacoli, performance, musica e percorsi a tema
Assedio alla Villa, a Poggio a Caiano conto alla rovescia: ecco le novità di questa edizione
Conto alla rovescia per l’Assedio alla Villa 2018. A Poggio a Caiano è quasi tutto pronto per la 34esima edizione della festa che il 14, 15 e 16 settembre farà rivivere la storia, le atmosfere e i personaggi che ruotano intorno alla villa medicea patrimonio dell’Unesco. "La macchina organizzativa sta lavorando a pieno ritmo – spiega la presidente del Comitato Assedio alla Villa Francesca Faggi –. L’allestimento degli spazi è già iniziato e sono i corso gli ultimi preparativi per accogliere il pubblico che vorrà prendere parte a questo viaggio emozionante". Una tre giorni quella di quest’anno che si preannuncia ricca di novità. A cominciare dal tema della manifestazione, che non racconterà soltanto i fasti della villa in epoca rinascimentale ma ne ripercorrerà tutti e 5 i secoli di storia, dal Rinascimento ai giorni nostri. È così che tra spettacoli, cortei, performance, rievocazioni, laboratori, musica e balli nella residenza medicea e per le strade limitrofe del centro di Poggio a Caiano sarà possibile fare un salto temporale e rivivere le diverse epoche che hanno visto la villa al centro della storia della Toscana e non solo.

Oltre a Lorenzo de’ Medici, che la fece edificare, di lì passarono infatti figure del calibro di Francesco I, Elisa Baciocchi Bonaparte (sorella di Napoleone) e il re d’Italia Vittorio Emanuele II. Sono solo alcuni dei personaggi che sarà possibile incontrare “di persona” durante la manifestazione grazie alle performance teatrali “Attimi di Villa”. Non mancheranno anche le visite guidate (comprese nel biglietto d’ingresso, su prenotazione) su 5 percorsi tematici. E 5 sono anche le aree in cui è strutturata la festa: Dal Rinascimento in giù, Fuori e dentro la Villa, Largo al ‘900, Spazio d’Oggi, Pianeta Giovani. L’Assedio alla Villa sarà un’emozione per tutti, grazie agli spettacoli itineranti, al videomapping 3D sulla facciata della villa, ai mercatini, gli antichi giochi e mestieri, le esibizioni di falconeria, le iniziative per bambini e le sorprese che verranno svelate solo nel corso dell’evento. E ad appagare il palato, ci penseranno gli 8 chioschi enogastronomici presenti, a cura delle associazioni del territorio. L’appuntamento per venerdì 14 settembre, dalle 19 alle 1, sabato 15 settembre, dalle 16 alle 2, e domenica 16 settembre, dalle 16 alle 24, con la chiusura affidata ai tradizionali fuochi d’artificio. Il biglietto d’ingresso, acquistabile all’entrata, per gli adulti ha un costo di 6 euro giornalieri o di 10 euro in abbonamento per 3 giorni, è gratuito per i bambini sotto i 12 anni. I residenti a Poggio a Caiano possono acquistare in prevendita (alle Scuderie Medicee, a partire dal 7 settembre) biglietti a prezzo ridotto.
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  13.09.2018 h 12:15

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.