14.04.2018 h 10:28 commenti

Arrestato per tentato omicidio il settantottenne che ha accoltellato il figlio al culmine di un litigio

I carabinieri hanno arrestato l'anziano che ieri si è scagliato contro il figlio colpendolo al torace e alla spalla. Le condizioni dell'uomo sono gravi ma non c'è pericolo di vita. In corso ulteriori indagini per ricostruire la dinamica dell'aggressione e i motivi che hanno scatenato la violenta reazione del padre
Arrestato per tentato omicidio il settantottenne che ha accoltellato il figlio al culmine di un litigio
E' stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio l'uomo di 78 anni che nel pomeriggio di ieri, venerdì 13 aprile, ha accoltellato il figlio di 53 anni al culmine di una lite (leggi). L'anziano è stato arrestato dai carabinieri in seguito agli accertamenti disposti dal sostituto procuratore Valentina Cosci. Intanto le condizioni del cinquantatreenne, ricoverato all'ospedale di Prato, sono stabili. L'uomo non è in pericolo di vita. Due le coltellate ricevute: una alla spalla e l'altra al torace. I medici stanno monitorando costantemente la situazione perché uno dei colpi avrebbe perforato la pleura. La violenta lite è scoppiata in via Puccetti, in pieno centro storico. Padre e figlio sono prima venuti alle mani poi l'anziano ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito due volte. Alla scena ha assistito la moglie del settantottenne e madre della vittima. Ancora al vaglio degli investigatori la dinamica dell'aggressione e i motivi che hanno scatenato la reazione dell'anziano, ex rappresentante di commercio. Il figlio, consulente informatico, dopo la separazione è tornato a casa dei genitori ma il clima familiare sarebbe stato minato da continue discussioni legate a questioni economiche. Il settantottenne, difeso dall'avvocato Nicola Badiani, comparirà davanti al giudice lunedì prossimo per la convalida dell'arresto. Il pm ha chiesto i domiciliari. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.04.2018 h 10:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.